"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

venerdì 27 agosto 2010

BONUS BEBE

Pubblicato l’avviso concernente criteri e modalità di erogazione del bonus di 1.000 euro per la nascita di un figlio, ex art.6, comma 5 L.R. n.10/2003- Anno 2010

Le domande dovranno essere presentate entro il 31 Agosto 2010

In applicazione dell.art.6, comma 5 della legge regionale 31 luglio 2003, n.10, al fine di promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti, è prevista l'assegnazione di un Bonus di 1.000,00 euro per la nascita di un figlio, sulla base dei parametri e dei criteri specificati nell’allegato bando.

L'istanza dovrà essere redatta su specifico schema predisposto dal competente Assessorato Regionale, anch’essa allegata al bando pubblico, secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, ai sensi dell'art.46 e segg. del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445, e la stessa dovrà essere presentata presso l’Ufficio protocollo del Comune di Piazza Armerina, entro il 31 agosto 2010.

All’istanza deve essere allegata la seguente documentazione:

- fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi dell'art.38 del D.P.R. 445/2000;

- attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati, con reddito riferito all'anno 2009;

- in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;

- copia dell'eventuale provvedimento di adozione.

La presentazione della predetta documentazione è obbligatoria ai fini dell’ammissione al beneficio e le domande sprovviste anche di un solo documento potranno essere rigettate.

Il Dipartimento Regionale Famiglia e Politiche Sociali redigerà la graduatoria regionale ordinando i soggetti richiedenti per indicatore I.S.E.E. crescente. Nel caso di situazioni ex aequo sarà data precedenza al bambino con data di nascita anteriore.

Con Decreto del Dirigente Generale si procederà al riparto ed all’assegnazione delle somme ai Comuni richiedenti, secondo l'ordine di graduatoria e nei limiti dello stanziamento di Bilancio regionale disponibile.

Il Bonus verrà erogato ai beneficiari direttamente dal Comune, fino alla concorrenza della somma assegnata dalla Regione.

Fonte notizia:


martedì 24 agosto 2010

La Tariffa di Igiene Ambientale o T.I.A.

Riceviamo e Pubblichiamo

CITTA’ DI PIAZZA ARMERINA
PROVINCIA DI ENNA
Settore Finanziario - Tributario- Patrimonio

Gentile contribuente,

Il Consiglio Comunale nella seduta del 09 Giugno 2010 ha approvato il regolamento per il pagamento della Tariffa di Igiene Ambientale ( TIA).

Da quest’anno la TIA ,disciplinata dall’art. 49 del D.Lgs. n. 22/97, mantenuta in vigore dall’art. 238 del D.Lgs. n. 152 del 03/04/2006, viene riscossa direttamente dal Comune.

La Tariffa di Igiene Ambientale o T.I.A. è il sistema di finanziamento comunale della gestione dei rifiuti e della pulizia degli spazi comuni introdotto in Italia dal decreto Ronchi che sostituisce la TARSU, la tassa sui rifiuti solidi urbani.

Con questa nota vogliamo fare conoscere a tutti i cittadini come questa Amministrazione sta organizzando il servizio di riscossione della tariffa.

La tariffa è stata istituita in questo Comune nel 2005.

Per l’anno in corso si applicherà la tariffa del 2005, ridotta ulteriormente dell’IVA e delle spese di riscossione, per la possibilità data al cittadino di pagare direttamente al Comune tramite l’Ufficio Postale, le poste private, le banche ed altri sistemi di pagamento immediato.

Dal momento in cui sarà inviata la presente nota , sarà istituito presso l’Ufficio Tributo un apposito sportello a servizio dei cittadini.

E’ utile fare una piccola cronistoria della vicenda.
Il servizio di smaltimento dei rifiuti fino al 2004 era gestito dal Comune ed i contribuenti pagavano la tassa che copriva una buona parte del costo del servizio.

Negli ultimi 3 anni di avvicendamenti sulla applicazione e sui pagamenti della tariffa si è verificato che alcuni cittadini hanno ritenuto opportuno non pagare le fatture emesse dall’ATO ed alcune categorie di consumatori hanno impugnato i provvedimenti adottati da detto Organismo fino a rendere impossibile la prosecuzione del servizio.

Per evitare conseguenze igienico-sanitarie a causa della interruzione del servizio di igiene ambientale, questo Comune ha dovuto anticipare dal proprio bilancio le somme necessarie per garantire le retribuzioni ai lavoratori ed evitare la sospensione del servizio.

Oggi con la sentenza della Corte Costituzionale n. 238 del 2009, che ha sancito la natura tributaria della TIA, la riscossione della tariffa ritorna al Comune.

Il comune di Piazza Armerina dal corrente anno riscuoterà direttamente la TIA e, pertanto, è stato approvato dal Consiglio Comunale il relativo regolamento che ha efficacia dal 1/1/ 2010 e prevede:

a) la riscossione diretta da parte dell’ufficio, evitando i costi della concessione del servizio e della riscossione tramite altre istituzioni;

c) non assoggettamento della tariffa a IVA;

d) composizione della tariffa in una parte fissa ed una variabile: per le utenze domestiche dipende dal numero dei componenti il nucleo familiare e dalla superficie dell’abitazione; per le utenze non domestiche la parte fissa e la parte variabile dipendono dalla categoria economica e dalla superficie dell’azienda.

Ogni cittadino può consultare il regolamento che è pubblicato sul sito internet del Comune.

Per l’esercizio in corso, non essendo stata determinata la tariffa che i cittadini dovranno corrispondere per il servizio, sarà applicata l’ultima approvata, quella del 2005.
Con tale tariffa sarà possibile finanziare circa il 75% del costo del servizio.
La differenza sarà coperta con somme del bilancio comunale.

La lista dei contribuenti relativa all’esercizio 2010 è stata creata sulla base dei dati forniti dall’ATO ed è stata approvata con relativa determinazione del responsabile del servizio tributario, come previsto dalle vigenti disposizioni.

DICHIARAZIONE INIZIALE TIA ANNO 2010
Alla presente nota informativa viene allegato un modello di dichiarazione che ogni contribuente dovrà compilare e consegnare entro il 30 Settembre 2010.
Tale dichiarazione potrà essere consegnata tramite fax al n. 0935/982273, raccomandata postale, posta elettronica certificata all’indirizzo: tributi@pec.comunepiazzaarmerina.it, tramite protocollo generale del Comune oppure direttamente all’Ufficio Tributi.

Per l’omessa o l’infedele o ritardata presentazione della dichiarazione sarà applicata la sanzione prevista dall’art.43 del regolamento comunale, che così recita:

1. In caso di omessa denuncia il comune provvede ad applicare una penale del 100% della tariffa dovuta a titolo di risarcimento del danno subito per la mancata riscossione nei termini previsti, oltre le spese di notifica dell’atto di riscossione.
In ogni caso l’ammontare minimo della penale non potrà essere inferiore a € 100,00.

2. In caso di infedele denuncia il comune provvede ad applicare una penale del 50% della maggiore tariffa dovuta a titolo di risarcimento del danno subito per la mancata riscossione nei termini previsti, oltre le spese di notifica dell’atto di riscossione. In ogni caso l’ammontare minimo della penale non potrà essere inferiore a € 50,00.

3. In caso di denuncia tardiva presentata oltre i termini di cui all’art. 19, ma comunque entro e non oltre 90 giorni, si applica la penale del 12,50% della tariffa dovuta.

AVVISO DI PAGAMENTO
Alla presente nota informativa viene allegato un avviso di pagamento con il calcolo della tariffa relativa all’anno 2010 che ogni contribuente, in base alle risultanze d’ufficio, potrà pagare spontaneamente entro il 30 settembre 2010, evitando i costi della notifica.

Subito dopo il 30 Settembre, l’Ufficio Tributi provvederà alla notifica ai contribuenti che non hanno pagato spontaneamente di un ulteriore avviso di pagamento, con l’aggiunta delle spese di notifica.
Detto pagamento potrà avvenire in unica soluzione oppure in quattro rate bimestrali.

Per coloro che non pagheranno si procederà al recupero coattivo della tariffa, delle sanzioni,degli interessi e spese conseguenziali.
IL SINDACO: F.C.Nigrelli

Visita il Sito del COMUNE per leggere:
 1) DICHIARAZIONE INIZIALE T.I.A. ANNO 2010 - Contribuente con utenza domesticale
 2) DICHIARAZIONE INIZIALE T.I.A. ANNO 2010 - Contribuente con utenza non domestica

http://www.comune.piazzaarmerina.en.it/AREA_VERDE_DETAIL.aspx?RUBRICA_ID=2&COMUNICATO_ID=1305


sabato 21 agosto 2010

Tagliamo le mani ai piromani


Ieri intorno alle 13,00 è divampato un grosso incendio sulle pendici di contrada piano Marino, il solito “cornuto” piromane di turno, ha appiccato un rogo certamente con l’intendo di bruciare la vegetazione, il bosco presente, noncurante delle decine di abitazioni presenti sulle pendici della collina.


Le telefonate partite per avvertire i Vigili del fuoco hanno scongiurato il peggio, per l'intero pomeriggio gli elicotteri hanno trasportato acqua per spegnere i roghi presenti
Pur in presenza di pene severissime, tra i 4 ai 10 anni di reclusione per i piromani, ci sono ancora persone che incendiano i boschi, noncuranti del grave danno all’ambiente.



Provocare intenzionalmente incendi è un crimine contro l'umanità! si rischia di fare una strage, si distrugge l'ambiente, si distrugge l'economia per anni e anni (pensiamo a uliveti, frutteti, vigneti bruciati...) ...insomma, un crimine "completo" che non merita nessun perdono o tentativo di redenzione, il disprezzo per l'umanità di queste persone è totale.

Fanculo il buonismo, chi viene preso dove pagare una pena esemplare senza sconti per nessuno.

Filippo Rausa

Giuseppe La Russa ha compiuto 20 anni


Giuseppe La Russa, venerdì 20 agosto, ha compiuto 20 Anni, ragazzo buono e generoso, disponibile e volenteroso.

Giuseppe ha voluto brindare con gli amici del quartiere il compleanno, nell'occasione abbiamo festeggiato le diecimila visite raggiunte dal Blog. 

venerdì 20 agosto 2010

Lancia in resta, arriva il prode Agostino


Quest’anno come tutti sappiamo il patron di ARAI, Agostino l’architetto de Platia (anche se lui preferisce farsi definire l'architetto di DIO), piuttosto che fare il Palio come annunciato, ha preferito divincolarsi da ogni impegno ferragostano e con i piedi a mollo e la panza all’aria a goduto del caldo sole di Sicilia; sole perso in tale quantità che ritornato giusto in tempo per la festa della Madonna, non solo non è stato riconosciuto dai più, ma è stato scambiato per il Saraceno, che si diceva scappato dal Sant’Ippolito per paura dei fuochi artificiali del 15 agosto, tali e tanti sono stati quest'anno.

Agostino, uomo dalla fine intellighenzia, pur di smentire il solito chiacchiericcio di un paese da questo punto di vista ancore arretrato, ha pensato bene di indossare i panni del prode Cavaliere del Borgo San Giovanni e sfidare una ad una le automobili in corsa.

Dice l'adagio: quando un uomo con la bicicletta incontra un uomo con l'automobile, l'uomo con la bicicletta è un uomo morto. Sempre che l'uomo con la bicicletta non si attrezzi per difendersi.

 
Ed allora, la fantasmagorica via Conte Ruggero impropriamente occupata dal prode Agostino, può diventare mai il luogo in cui fare rivivere un'antica tradizione, qual è la Quintana del Saraceno?
Anche Guglielmo, chiamato prontamente, ha cercato di fare desistere dall’ardita prova il prode Agostino, ma ahimè Agostino una volta indossato l'elmo protettivo e imbracciato un variopinto scudo, con la lunga lancia ben salda sotto il braccio, ha insistito nell’impresa.

Così bardato, la bici come destriero, per difendere l’onore e far conoscere a tutti il nascente "quartiere" Borgo San Giovanni, è pronto a lanciare una sfida, come i nobili cavalieri dei quattro quartieri, alle automobili nel difficile percorso stradale di via Conte Ruggero.

"Orsù, fellone, combatti da uomo!", sembra gridare il nostro Agostin - condottiero, mentre si lancia incontro al traffico contro la prima utilitaria a disposizione.

Sarà per il caldo, sarà per la foga di dire c’ero anch’io, Agostino sotto gli occhi increduli di noi spettatori, aspettando il mio “Cavaliere Agostino del Borgo San Giovanni, si prepari e si porti sulla linea di partenza, Lancia in resta, pronto Via…….” ha affrontato vincendo l’ardita sfida nella Quintana di via Conte Ruggero.

Filippo Rausa

giovedì 19 agosto 2010

Diecimila visite

Diecimila visite




*

Il contatore del BLOG ha raggiunto l'ambito traguardo di diecimila visite, come attesta il contatore che abbiamo sistemato il 7 dicembre 2009 a sinistra della pagina, sopra il TG online di Sky.

Grazie alla costanza e all'impegno profuso siamo riusciti a conquistarvi, certi innanzitutto di avere reso un servizio al Quartiere ed alla cittadinanza tutta.
... ed allora per lo stupendo traguardo raggiunto non ci resta che dirvi GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE per tutte le diecimila e più volte che siete entrati nel
Blog del Nobile Quartiere Monte.

GRAZIE per i commenti, per i complimenti, che avete lasciato ogni volta che siete passati di qua.

Grazie a chi con pazienza ci segue da quanto siamo nati, domenica 20 settembre 2009, ed anche a chi conoscendoci da poco lo fa con curiosità, siete un prezioso tesoro e se siamo arrivati sin quà lo si deve a Voi.
Grazie ad Agostino Sella per averci dato la possibilità di linkare le notizie sul suo Blog, facendoci spiccare il volo, un saluto all'allegra compagnia di Arai e i suoi fratelli, Guglielmo e gli altri ed a Roberto Palermo.

mercoledì 18 agosto 2010

La saga di acquaenna e le strade divelte


Qualcuno ci potrebbe dire che siamo troppo curiosi, sarà, ma ahimè i fatti ci danno ragione.

piazza Cattedrale, imbocco via Monte
Acquaenna, se da un lato ci ha assicurato un servizio migliore nell’erogazione dell’acqua, con la posa di una nuova rete idrica, dall’altro ci ha sfasciato le strade, questo grazie alla mancanza di controlli da parte dell’ufficio tecnico comunale.

Allo Zero perdite di acqua nel sottosuolo, corrisponde un Più strade divelte nel soprasuolo, infatti, così come avevamo segnalato nel Post di venerdì 9 luglio, il problema delle basole divelte nel quartiere e nel centro storico è una seria realtà.


In via Santa Rosalia a due passi dell’ingresso della sede universitaria, la strada non solo e lastricata a mo di montagne russe con cunette e dossi, ma le stesse basole in più parti sono divelte.

In piazza Cattedrale precisamente in prossimità di via Monte il tombino (quello nella foto sopra), e un serio pericolo, per auto, motocicli e pedoni.

Via Crescimanno
Inoltre, le basole divelte le troviamo in: via Cavour, via Sant’Anna, via Santa Rosalia, piazza Crocifisso, via San Martino, via Costa San Francesco, via Costa vallone di Riso.
Unica nota positiva, ma questo grazie al Comune, è il ripristino di un breve tratto del manto stradale in prossimità di una abitazione, di via Crescimanno, vicino la succursale delle Poste, anche perché questo era sfondato causa una voragine nel sottosuolo; è pensare che noi lo avevamo segnalato in tempi non sospetti, così come l’intera via Crescimanno che  è stata lastricata per consentire ai giovani abitanti del quartiere di effettuare competizioni di moto cross.

E pensare che il Comune avrebbe potuto risparmiare un bel po’ di soldi se un tecnico comunale avesse controllato i lavori che acquaenna eseguiva.

via Crescimanno
Concludiamo con lo stesso appello del 9 luglio; "preghiamo l'Ingegnere capo Mario Duminuco ad adoperarsi per far rimettere in sesto le strade sopra menzionate".
 
Grazie anticipatamente


Via Sant'Anna, con piscina artificiale

Il Palio dei Normanni in un filmato del 1956

Dall'Archivio Cinematografico dell'Istituto Luce, un filmato del programma La Settimana INCOM del 22 agosto 1956.
Piazza Armerina: giostra in costume nota come Palio dei Normanni

Prima di avviare il video, spegni l'audio del telegiornale online SKY TG24, in basso a sinistra.

martedì 17 agosto 2010

Raccolta firme per spostamento mercato

Riceviamo e Pubblichiamo
Comunicato inerente raccolta firme
Piazza Armerina, li 17-08-2010
Ancora una volta in occasione del mercato settimanale del Giovedì, si effettuerà una raccolta firme in sostegno della petizione popolare indetta da Salvatore Cimino coordinatore locale della ANVA Confesercenti di Piazza Armerina, dove si chiederà all’amministrazione comunale nonché al consiglio comunale di ripristinare il vecchio sito mercatale di piazza Falcone-Borsellino, dopo aver constatato che il nuovo sito di piano S. Ippolito è stato un fallimento totale sia per gli operatori che per gli utenti.

Pertanto si invitano i cittadini che non hanno ancora firmato, di munirsi di documento e recarsi al mercato per aderire come cittadini Piazzesi a tale petizione.

Il coordinatore locale ANVA-Confesercenti, Salvatore Cimino

lunedì 16 agosto 2010

16 agosto, l'Icona di Maria SS. delle Vittorie viene riposta sull'altare

Questo pomeriggio il fercolo che custodisce Maria SS. delle Vittorie verrà riposto sull'Altare maggiore, dopo essere stato posto per circa dodici giorni sul piano del presbiterio.
In queste suggestive immagini inviateci da Ale89milan le fasi salienti dell'evento.

domenica 15 agosto 2010

VIVA MARIA

W MARIA  SS. delle VITTORIE

Aspettando tempi migliori

C’abbiamo creduto fino in fondo, ma il campo ahimè ha controvertito i pronostici iniziali, e forse non solo il campo, visto che la vittoria del quartiere Canali era stata preannunciata da padre Zorza nei giorni scorsi in Cattedrale.

Il Quartiere Monte si rimette alla volontà di Dio, aspettando il proprio turno e tempi migliori.

Ciò non ostante piangiamo, come si suol dire, con un occhio, hanno vinto i Canali meritatamente e questo ci va bene, alla fine sarebbe stato più grave se la vittoria fosse andata al Casalotto, quartiere “nemico” per eccellenza, questi avrebbero eguagliato il primato di cui ancora oggi godiamo, le 19 vittorie, che comunque ci consentono di guardare dall’alto verso il basso tutti gli altri quartieri.

Comunque, ringraziamo i nostri Cavalieri che forse per il troppo carico di tensione, hanno sprecato le buone scians di vittoria auspicate nei giorni precedenti il Palio.

Certamente ci rifaremo il prossimo anno, a Dio piacendo.

Video sulla Festa di Maria SS. delle Vittorie

Riceviamo e Pubblichiamo

Ale89milan, ci invia un video sulla Festa di Maria SS. delle Vittorie che noi con piacere pubblichiamo:

sabato 14 agosto 2010

Omaggio alla Madonna


A poche ore dalla Solenne Processione religiosa dell'Icona di Maria SS. delle Vittorie, un omaggio alla Madonna dal noto gruppo piazzese Taverna Umberto I°.

Passione, sofferenza, emozione, gloria…

Passione, sofferenza, emozione, gloria…. sono i quattro aggettivi che può racchiudere la parola Palio dei Normanni, 5 i Nomi, 5 i Cavalieri che difenderanno l'Onore del Nobile Quartiere Monte, CIFALU’ SALVATORE, TAGLIERINO SALVATORE, PILOTTA DAVIDE, BILARDO CARMELO, LA ROSA VALENTINO ed il cavaliere di riserva REALE SANTI.
Il Palio dei Normanni e la sua Quintano, non va considerato assolutamente come un evento sportivo, è una giostra in cui vince solo un quartiere, non esistono premi di consolazione e al contrario delle parole del barone Pierre de Coubertine l’importante non è partecipare ma vincere.

Le fatiche e le speranze di un Quartierante si riversano in un solo giorno, il 14 agosto, il giorno “In” del Palio dei Normanni, quello della Quintana del Saracino… che si svolge nell’arena Sant’Ippolito. In questo luogo i quattro quartieri storici della città si affrontano in un torneo cavalleresco, per aggiudicarsi il Vessillo papale del Conte Ruggero d’Altavilla, raffigurante una copia dell’icona bizantina di “Maria Santissima delle Vittorie” il cui originale si conserva nella Basilica Cattedrale cittadina.

Il 14 agosto potrà essere un giorno come gli altri nel resto d’Italia, la solita giornata sedentaria pre-ferragostana, ma per i piazzesi No.
Nulla può il solleone in confronto agli animi surriscaldati dei piazzesi in questa giornata, dove la frenesia fa sì che i secondi diventano minuti, i minuti diventano ore, aspettando il successo finale.
Ebbene, il Nobile Quartiere Monte, dalla prima edizione del 1952, pur avendo dovuto aspettato sette anni prima di conquistare il primo Palio, negli anni successivi ha recuperato sui quartieri avversari, ed in particolare sul quartiere Casalotto, quartiere “nemico” per eccellenza, portando le conquiste del Palio a ben 19 volte.

La media e di 5 vittorie in dieci anni, negli anni ’70 e negli anni ’90; media mai raggiunta da nessun altro quartiere, cosi come mai nessun quartiere si è aggiudicato il Palio per quattro anni consecutivi dal 1972 al 1975.

CLASSIFICA

M O N T E 19
CASALOTTO 18
CASTELLINA 13
CANALI 4

In bocca al lupo ai nostri prodi Cavalieri....................... Filippo Rausa

martedì 10 agosto 2010

Un successo la Cena Medievale al Castello Aragonese



Domenica 8 agosto, per la prima volta nella storia della nostra Città, il castello Aragonese dopo secoli di silenzio si è animato di luci, suoni e sapori d’altri tempi, infatti sotto un celo stellato, a corollario delle iniziative pro Palio dei Normanni, ha avuto luogo la prima Cena Medievale, organizzata per l'appunto dal Comitatao Nobile Quartiere Monte.


Ben 131 gli ospiti che hanno varcato la soglia del tempo, immergendosi nel fascino di un castello addobbato per l’occasione da gonfaloni e bandiere, con i colori “giallo” e lo stemma araldico “aquila” del nobile quartiere Monte; torce e padelle romane a rischiarare la profumata serata d’agosto.

Ad accogliere i commensali gli alabardieri e naturalmente a fare gli onori di “casa” gli organizzatori tutti in costume storico, il presidente del quartiere Filippo Rausa, il capitano Filippo Purrazza, il vicario Silvio Annaloro, il cerimoniere Salvatore Cimino, tutti con dama al seguito, paggi, ancelle e cavalieri in arme completavano il gruppo in costume storico.

Oltre trenta i banchettanti giunti dalle terre di Vittoria, Barrafranca, Catenanuova e Calascibetta, attratti dal fascino di una città e dal suo centro storico troppe volte snobbato o sottovalutato da passivi concittadini.
La cena magistralmente curata dell’Hotel Villa Romana del Cav. Enrico Mantegna, tra suoni ed armonie medievali interpretate dal gruppo di Giuseppe Zuccarello, e scorsa tra una portata ed un’altra, il saluto del presidente Filippo Rausa e l’intervento dell’avvocato Enzo Cammarata, proprietario del maniero, hanno interrotto per qualche istante, la piacevole serata, consci di vivere un momento unico e magico all’interno del castello aragonese che nei secoli passati ha rappresentato il potere politico e giudiziario cittadino.
Con l’ultima portata, la cassata, gli ospiti si sono congedati certi di avere trascorso una piacevole serata all’insegna del medioevo, lontana dal vocio e dai rumori di tutti i giorni.

Un plauso a tutti gli uomini e donne del Comitato di Quartiere, per il "coraggio" di realizzare un sogno, che domenica 8 agosto è diventato realtà. 
(Grazie a Rosa Linda Romano per averci messo a disposizione alcune sue foto)







lunedì 9 agosto 2010

1^ giornata di Prove Ufficiali, in campo i Campioni del Monte.


"Con numerose battaglie campali, nelle città e villaggi della Sicilia orientale, si avvicina l'esercito del conte normanno e con esso sale l'attesa di accogliere Ruggero e le sue truppe in città".

Questo pomeriggio dalle ore 18 a seguire, iniziano le prove ufficiali, tutti i campioni selezionati dei quartieri proveranno gli assalti al saraceno.

I nostri Cavalieri che hanno ottenuto il maggiore punteggio nel corso delle selezioni, ben 880 punti, CIFALU’ SALVATORE - TAGLIERINO SALVATORE - PILOTTA DAVIDE - BILARDO CARMELO - LA ROSA VALENTINO - REALE SANTI, proveranno le quattro prove di abilità e destrezza, con la serietà e la determinazione dimostrata, consapevoli della potenzialità della squadra, che se confermata il 14 agosto nel corso della Quintana, potrebbe portare al quartiere la vittoria del suo 20^ titolo.

Incrociando le dita, il popolo tutto dello Nobile Quartiere Monte augura ai Cavalieri giostranti un buon lavoro, fiduciosi nel risultato finale.

Di seguito i punteggi totali riportati nel corso delle tre giornate di selezione:
___1. CIFALU’ SALVATORE           175
___2. TAGLIERINO SALVATORE 157,5
___3. PILOTTA DAVIDE                  145
___4. BILARDO CARMELO            140
___5. LA ROSA VALENTINO          135
___6. REALE SANTI                         127,5

Filippo Rausa

MOSTRA FOTOGRAFICA


Il Gruppo giovanile interparrocchiale
"GIOVANI ORIZZONTI"
in collaborazione con
Studio Grafica Diffusion e Legambiente
organizza
dal 10 al 14 agosto
presso la Scuola Capuana,
plesso Trinità di via Sant'Elia
la MOSTRA FOTOGRAFICA
"Storia e tradizioni della nostra città"
- Le forme del Tempo -

La mostra è ideata e realizzata dai ragazzi del Grest, coordinati dal responsabile Davide Campione

venerdì 6 agosto 2010

Domenica la presentazione del Palio della 55^ edizione

Angelo Scroppo, Madonna dei Latini, 2007


Domenica 8 agosto, alle ore 19,00 presso l’aula magna dell’Università di piazza Santa Rosalia, il Sindaco Carmelo Nigrelli e l’Assessore Lillo Cimino presenteranno il Palio, realizzato dall’artista piazzese Angelo Scroppo.

Angelo Scroppo, ritorna a ridipingere il Palio dopo avere realizzato nel 2007 il Palio "Madonna dei Latini" vinto dal quartiere Castellina.
Alla cerimonia presenzieranno i capitani dei quattro quartieri, Monte, Castellina, Canali e Casalotto, il priore del Magistrato dei quartieri e i cavalieri giostranti.

L’Amministrazione prosegue la felice consuetudine di affiancare al tradizionale Palio, il Vessillo di Maria SS. delle Vittorie, un palio che rimanga quale memoria storica del quartiere risultato vincitore della quintana, al fine di arricchire le sedi dei quartieri, che negli anni, come per il quartiere Monte hanno attrezzato la sede con una sala di cimeli e testimonianze dell’antica manifestazione.
Filippo Rausa

Cena Medievale al Castello Aragonese - entro Venerdì 6 agosto la prenotazione

Scade oggi, Venerdì 6 agosto, la prenotazione per la Cena Medievale al Castello Aragonese che sarà consumata Domenica 8 agosto con inizio alle ore 20,30.

Grande entusiasmo tra gli organizzatori, infatti, ci dice il vice presidente Silvio Annaloro, sono già più di sessanta le prenotazioni ricevute, e siamo certi che questa iniziativa resterà come una pietra miliare per iniziative future.

I comensali, verranno accolti all'ingresso del castello, ci spiega Filippo Purrazza, da dame e notabili, il castello sarà presieduto dagli alabardieri, il tutto per ricreare quell'atmosfera medievale per rivivere anni lontani e tuttavia così vicini.
Tra musica e canti medievali, ai comensali saranno servite le succulenti pietanze preparate dai cuochi dell’Hotel Villa Romana  al modico costo di € 23,00
Di seguito il menù:

Prima Vivanda
Ceste di frutta di stagione
Seconda Vivanda
Maccheroni ai due caci - Fagiolata
Terza Vivanda
Cous cous di verdure all’araba - Formaggi dei Monti Erei - Crostoni di pane casareccio
Quarta Vivanda
Cosciotto di maiale alla normanna - Zucchine con salsa di miele
Quinta Vivanda
Cassata ai sapori di Platia

Fresche Acque e vino rosso a volontà del Borgo di San Martino

Info e prenotazioni

Sede Quartiere - via Vittorio Emanuele, 19
Filippo Rausa tel. 338.8397598
Sicilia Arte e Gusto di Michele Seminato – via Umberto, 38/40 tel. 0935.680393 – 333.4030666
Parrucchiere Arts Uomo di Silvio Annaloro – via mons. La Vaccara tel. 347.5181613
Salvatore Cimino – tel. 340.3172658
Giuseppe La Russa – tel. 327.2248081
Salvatore Schillaci – tel. 328.0240219

giovedì 5 agosto 2010

Cerimonia di riconsegna del Palio e funzione religiosa in Cattedrale

Questo pomeriggio presso la Basilica Cattedrale, alle ore 19,00 il prezioso fercolo che custodisce la Sacra Immagine di Maria SS. delle Vittorie sarà deposto dall’altare e collocato sul piano del presbiterio.

Alla funzione religiosa, come da consuetudine, parteciperanno in costume storico i ventiquattro Cavalieri giostranti (sei per quartiere), il Priore del Magistrato dei Quartieri, i quattro Capitani e i magistrati.

Nella piazza del Municipio il quartiere Castellina, detentore del Palio, consegnerà il Palio nelle mani dell’Assessore Calogero Cimino, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, a seguire il corteo storico scortato dai musici del quartiere Castellina, si porterà in Cattedrale per la Santa Messa, dove nel corso della cerimonia, saranno offerte le lampade votive.

I risultati della 3^giornata di selezioni Canali e Castellina



Canali e Castellina hanno ufficialmente chiuso le Selezioni Ufficiali della 55^edizione del Palio dei Normanni.

Grande agonismo e fair play tra i cavalieri che con grande impegno hanno profuso momenti di alta qualità cavaleresca nelle quattro prove di abilità e destrezza.

Di seguito i Cavalieri che rappresenteranno i relativi quartieri nel Palio dei Normanni, con i risultati e la classifica finale.



.
.
.
.
CASTELLINA
                                            TOTALE
1. ARANCIO GIUSEPPE __           170 __
2. CALI’ MICHELANGELO __      165_
3. PARLASCINO MARIO __         155_
4. PARLASCINO SALVATORE __135___
5. GIUNTA ANGELO ___               130___
6. BONINCONTRO GIUSEPPE __120__
***************
7. ARENA BENEDETTO__            117,5 __
8. SANALITRO PAOLO __            110_
9. BONINCONTRO SALVATORE __105____
10. CALCAGNO VINCENZO __     95_ __
11. SANALITRO SALVATORE __  82,5_
12. CARBONE YARIN __                80___ 
13. BONINCONTRO ROBERTO    ritirato

CANALI
                                   TOTALE
1. DI SERI DARIO __              160 __
2. ARENA SALVAT. __          130 __
3. ZUMIA SALVAT. __           125 __
4. GENIO SALVAT. __           115 __
5. RIZZO MARIO __                 95_
6. STIVALA CALOGERO __    92,5__
**********************
7. PROFETA COSIMO __        90_
8. CUORE GIUSEPPE __          82,5 ___
9. LO TENERO SALVAT. __    65_
10. BRUNO GIUSEPPE           ritirato
11.RIZZO GIUSEPPE              ritirato
12. VITALI FILIPPO                ritirato

mercoledì 4 agosto 2010

Disturbo alla quiete pubblica da parte degli ambulanti


Al Sig. Sindaco
Al Dirigente di P.S.
           LORO SEDI

Il comitato del quartiere Monte continua a recepire numerose lamentele da parte dei residenti in merito alla cattiva consuetudine, instauratasi da anni nel rione, che vede operare diversi ambulanti di ortofrutta, incuranti del rispetto della quiete altrui.

Dalle 8.00 del mattino, orario di sveglia da loro imposta, fino a tardi pomeriggio comprese le ore di riposo dopo mezzogiorno, un incrociarsi di emissioni elettro-megafoniche impedisce il normale svolgimento delle attività quotidiane quali studiare, conversare in famiglia o addirittura interloquire al telefono poiché questo “ bailamme” si inserisce in questi dialoghi, disturbando la privacy che ogni abitante del quartiere si vede negata.

Molte delle lamentele arrivano da chi vive nel nostro quartiere e lavora di notte o addirittura da chi è ammalato e non può riposare.

Questo andazzo non fa altro che aiutare l’allontanamento dei residenti in cerca di posti più tranquilli.

Persino i turisti che passeggiano per il nostro centro storico vengono disturbati da questa ridicola situazione portando a casa chissà quale ricordo FOLCLORISTICO degli ambulanti che fanno a gara a chi urla di più.

Detto contesto si propone tutte le mattine con intensificazione il mercoledì e venerdì e interessa soprattutto le vie Monte, Crocifisso e vie limitrofe.

Si rappresenta alle autorità in indirizzo che già due esposti sono stati presentati al Sindaco, il primo nell’anno 2000 ed il secondo durante questa amministrazione.

Per cui chiediamo quali provvedimenti sono stati presi alla tutela del cittadino e se sono stati sanzionati detti ambulanti.

Sicuri che il comitato in epigrafe avrà un positivo riscontro di questo terzo esposto e che lo stesso non verrà archiviato come i suoi precedenti, anticipatamente ringrazia.
Filippo Rausa

I risultati della 3^giornata di selezioni Monte e Casalotto



Con l'odierna giornata (martedì 3 agosto), si sono chiuse le Selezioni Ufficiali che ha visto impegnati i cavalieri dei quartieri Monte e Casalotto, di seguito i Cavalieri che rappresenteranno i relativi quartieri nel Palio dei Normanni, con i risultati e la classifica finale.


.
.
MONTE
                             1^GIORNATA - 2^ GIORNATA - 3^ GIORNATA - TOTALE
1. CIFALU’ SALVATORE ___45__ __70_ __ __60___ _175__
2. TAGLIERINO SALVATORE___70__ __20___ __67,5 _157,5___
3. PILOTTA DAVIDE ___60__ __40__ ___45__ _145__
4. BILARDO CARMELO ___60 __ __60_ __ __20_ __ _140__
5. LA ROSA VALENTINO __45__ __45__ ___45__ _135__
6. REALE SANTI ___45__ __37,5_ __45___ _127,5__
**************************
7. MARINO GAETANO ___45__ __20___ __35__ _100__
8. ABATE ALFREDO ___50 __ __20_ __ __25_ __ __95__
9. LA PORTA FILIPPO __25__ ___42,5_ __25___ __92,5_
10. TAGLIERINO IVAN _SQUALIFICATO_  45 40 85
11. SEGGIO SALV. GIUSEPPE __10_ __35__ ___25__ _ 70___
12. MIRAGLIA FILIPPO ___05 __ __10_ __ __15_ __ __30__

CASALOTTO
                             1^GIORNATA - 2^ GIORNATA - 3^ GIORNATA - TOTALE
1. CAMPAGNA FRANC. __45_ __60_ __ _45__ _150__
2. CAMPAGNA MARIO __ 60__ __ 45__ _45____ _150__
3. PATERNICO ROSARIO __68_ __40_  _40__ _148__
4. DIANA FILIPPO __45 __ __45_ __ _45__ __ _135__
5. ARENA MARIO __45__ ___40_ __ _45_ __ _130__
6. ABATI RICCARDO __55__ __ 45_ __ _25__ _125__ dopo lo spareggio
************************
7. CALABRESE GIUSEPPE __40_ __ __45_ __ _40___ _125_
8. ARENA CHRISTIAN __37,5_ ___20_ __ _60_ __ _117,5_
9. PILOTTA VINCENZO __25___ __45___ _45___ __115_
10. CAPIZZI ANGELO __25_ __ __45_  _25____ __95_
11. VITALI GIUSEPPE __25_ __ __45_  _20__  __90__
12. PAFUMI LAURETTA FILIPPO __55_  __20_  _10__  _ 85__

martedì 3 agosto 2010

Successo di pubblico per la festa pre-palio del quartiere Monte

Filippo Purrazza dona un piatto al Sindaco
Si è tenuta ieri sera la festa pre-palio del nobile quartiere Monte.
Grande successo di pubblico musica e balli in una piazza che aveva sullo sfondo la seconda collegiata della Città: la chiesa del Crocifisso.
Presente il sindaco Nigrelli, premiato dal signor Purazza, ex presidente del comitato di quartiere, l’assessore alle feste e tradizioni Lillo Cimino e l’assessore allo sport Giuseppe Di Prima.
“Speriamo che sia una festa ben augurante per il Palio di quest’anno – commenta Salvatore Abate – e da sei anni che il quartiere Monte non vince il Vessillo di Maria Santissima delle Vittorie.
Speriamo che quest’anno i nostri cavalieri giostranti siano all’altezza della situazione e portino a casa il caro e amato Vessillo di Maria.”
Soddisfatto anche il presidente del comitato del quartiere più antico della città Filippo Rausa “Credo che sia stata una festa riuscita.
Giuseppe Parlascino premia Carmelo e Lina Rubino
Abbiamo portato in piazza un bel po’ di gente che si sono divertiti ballando e trascorrendo in maniera diversa una serata splendida di fronte ad una delle chiese più importati del quartiere.
Tutti i tesserati del comitato hanno lavorato affinché la festa riuscisse e colgo l’occasione per ringraziarli.”
Nel corso della serata si sono esibiti i ragazzi della scuola di ballo Armerina Dancing che hanno dato dimostrazione di quanto sia sentito il ballo nella nostra città.
Diversi gli spettacoli di ballo che hanno intrattenuto la gente presente in piazza Crocifisso che poi ha potuto degustare la frutta tipica del periodo estivo l’anguria.
“Una bella serata – ha commentato Lillo Cimino – tutte le feste di quartiere sono ben gradite perché è rappresentano uno dei momenti più importanti che avvicinano le istituzioni ai cittadini e al cuore della città. Diventa anche un occasione per ascoltare i nostri concittadini ed intervenire, laddove possibile, per migliorare la qualità della vita nella nostra meravigliosa cittadina.”
Guglielmo Bongiovanni

Nei prossimi POST la rassegna fotografica e i video 

I risultati della 2^giornata di selezioni Canali e Castellina


Alla presenza di un numeroso ed appassionato pubblico ha avuto luogo la 2^giornata di selezioni, in campo i cavalieri del quartiere Canali e Castellina, di seguito i risultati dei singoli cavalieri giostranti.

Mercoledì 4 agosto l'ultima giornata che indicherà la classifica finale con i sei cavalieri che rappresenteranno le squadre nel corso del Palio dei Normanni.




CANALI
1. ARENA SALVATORE __40_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 85
2. BRUNO GIUSEPPE __15_ assente nella seconda giornata
3. CUORE GIUSEPPE __20_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 40
4. DI SERI DARIO __45_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 115
5. GENIO SALVATORE __25_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 50
6. LO TENERO SALVATORE __20_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 45
7. PROFETA COSIMO __25_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 65
8. RIZZO GIUSEPPE __15_ assente nella seconda giornata
9. RIZZO MARIO __25_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 85
10. STIVALA CALOGERO __62,5_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 67,5
11. ZUMIA SALVATORE __40_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 85


CASTELLINA
1. ARANCIO GIUSEPPE __65_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 100
2. ARENA BENEDETTO__25_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 67,5
3. BONINCONTRO GIUSEPPE __25__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 75
4. BONINCONTRO ROBERTO __05__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 40
5. BONINCONTRO SAL.TORE __40__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 80
6. CALCAGNO VINCENZO __35_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 60
7. CALI’ MICHELANGELO __60__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 105
8. CARBONE YARIN __ 45__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 45
9. GIUNTA ANGELO ___40__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 110
10. PARLASCINO MARIO ____ (parziale 1 e 2 giornata) punti _____
11. PARLASCINO SALVATORE __45__ (parziale 1 e 2 giornata) punti 90
12. SANALITRO PAOLO __45_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 85
13. SANALITRO SALVATORE __20_ (parziale 1 e 2 giornata) punti 40


Quartiere CASALOTTO
Recupero 2^ GIORNATA CAPIZZI ANGELO __45_
Anticipo 3^ GIORNATA PILOTTA VINCENZO __45_
Anticipo 3^ GIORNATA DIANA FILIPPO __45_
Quartiere MONTE
Anticipo 3^ GIORNATA PILOTTA DAVIDE __45_