"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 26 giugno 2012

Il Palio dei.... degli "Affanni", è iniziato il conto alla rovescia


Lunedì 25 c.m. l’Amministrazione Comunale ha consegnato ai Comitati di Quartiere Monte, Castellina, Canali e Casalotto il manifesto e gli stampati per le iscrizioni degli aspiranti Cavalieri giostranti nei rispettivi quartieri di appartenenza.

Il Palio dei Normanni, o forse sarebbe il caso di dire per quest’anno il “Palio degli Affanni” ha innescato il conto alla rovescia della sua 57^ edizione.

Tante, forse troppe le incognite dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale di un regolamento che mortifica i Quartieri, gli abitanti che in essi vi abitano, e chi negli anni con tanta passione e a costo zero per le casse del Comune vi ha dedicato l’essenza pura dell’impegno.

Cosa sarà il Palio quest’anno questo non si sa, i Quartieri aspettano dall’Amministrazione Comunale segnali volti ad assicurare garanzie, perché dopo le tante parole pronunciate a yoyo, quelle messe nero su bianco di un inutile ed anomalo regolamento, fatto più per limitare l’azione che per potenziarne la vitalità, il Sindaco Nigrelli e l’Assessore Cimino si ritrovano prossimi ad un evento di portata sopranazionale con il serio rischio di subire dinieghi dagli stessi quartieri, contestazioni dei quartieranti, una fra tutte quella che vieta ai cavalieri giostranti, alle comparse dei quartieri di partire dalle piazze dei rispettivi quartieri. 

Chi vivrà vedrà, lo spettacolo "forse" è assicurato.

                                                                                              Filippo Purrazza

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Dove si può leggere il testo di questo fantomatico regolamento?
E' stato inserito all'interno del sito del Comune?
Salvatore Nicotra.

Anonimo ha detto...

si dovrebbe essere pubblicato appunto sul sito del comune, l'ho anno letto...
Pino