"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

lunedì 13 agosto 2012

Palio dei Normanni, consigli utili per i turisti

La Prima Giornata ha luogo il 12 agosto ha inizio alle ore 17,30 circa, con i cortei che giungono nella piazza del Teatro dai rispettivi Quartieri (Monte, Castellina, Canali, Casalotto),  per la cerimonia della consegna delle armi e la successiva benedizione dei Cavalieri giostranti e dei Quartieri nella Basilica Cattedrale.

La Seconda Giornata il 13 agosto ha inizio alle ore 17,30 circa, si rievoca l’ingresso delle truppe normanne nell’antica città.
Il corteo composto dalle milizie appiedate, dalla cavalleria normanna e dal Conte Ruggero, che quest'anno è interpretato dal noto attore Alex Belli, con il Vessillo papale di “Maria Santissima delle Vittorie”, fanno solenne ingresso in città, dove percorrendo le principali vie giungono nella piazza Cattedrale, alle ore 18,00/18,15. 
Sul sagrato della Basilica Cattedrale, al Conte Ruggero si fa incontro il Gran Magistrato preceduto dai paggi, dal Cerimoniere e dal Banditore, il quale dopo avere assicurato la fedeltà della città, gli dona simbolicamente le chiavi di Platia. 
(Se volete assistere alla cerimonia della consegna delle chiavi, sarà opportuno prendere posto nella piazza già alle ore 17,00).Dopo la cerimonia, l’intero corteo si ricompone e attraversando le principali vie del centro storico, si ritira nelle logge di contrada San Pietro. 

La Terza Giornata il 14 agosto è la più importante in quanto ha luogo la "Quintana del saraceno" presso il campo sportivo Sant'Ippolito, con inizio alle ore 18,00.
(Per potere assistere comodamente alla Quintana, sarà opportuno prendere posto allo stadio già alle ore 16,00, anche per vedere l'esibizione dei tamburi di Platia, che intratterranno gli spettatori nell'attesa che giunga l'intero corteo, composto da oltre 600 figuranti che attraversando le principali vie giunge al campo sportivo Sant'Ippolito).
Alle ore 18,00 circa, i cinque Cavalieri giostranti dei quattro quartieri storici che si contraddistinguono con i propri colori sociali: Monte, (colore giallo) – Castellina, (colore azzurro) Canali, (colore rosso) - Casalotto, (colore verde), in onore al Conte Ruggero e alla presenza di tutti i figuranti rappresentanti della città, effettuano una Giostra con prove di abilità e destrezza contro l’effigie del saraceno, costituito da una tipica statua di legno, a mezzo busto, adattata su un supporto che la rende girevole. 
Alla squadra del quartiere che realizza nelle prove il maggiore punteggio viene assegnato il Palio, una copia del Vessillo papale raffigurante “Maria SS. delle Vittorie” che sarà conservato per l’intero anno nella parrocchia del quartiere.
Alla fine l’intero corteo si ricompone e attraversando le principali vie, porta in trionfo per la città il Vessillo ed i vincitori.

Nessun commento: