"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 26 settembre 2012

Giardino Scibona, nelle prossime settimane il primo stralcio

Lunedì sera come preannunciato, il Consiglio direttivo ha incontrato il vice sindaco, nonché assessore al verde pubblico Teodoro Ribilotta, per discutere la problematica del degrado nel giardino-parco giochi Scibona.

L'assessore Ribilotta, ha portato a conoscenza del Consiglio l'esistenza di un progetto che già da qualche tempo l'Amministrazione aveva fatto predisporre dall'Ufficio tecnico comunale. 

Il progetto, suddiviso in diversi elaborati, prevede il rifacimento di tutta l'area con la realizzazione dell'impianto elettrico, al momento inesistente, quello idrico per la fontanella, non più funzionante, la pavimentazione da realizzarsi in mattoni di cotto, la inferriata in ferro battuto, ed il prospetto in mattoni di cotto.
Un progetto dal costo di 100 mila euro, che naturalmente non potrà essere realizzato in un'unica soluzione, ha precisato Ribilotta, due, tre interventi per completare l'opera e restituire il giardino nella sua interezza.
Il Consiglio ha chiesto tempi certi sui primi interventi, anche in considerazione della scadenza del mandato elettorale dell'Amministrazione Nigrelli, ad iniziare dall'arredo urbano, panchine e giochi per i bambini, depositati in magazzino che al momento potrebbero sostituire quelli divelti.
L'assessore Ribilotta, si è detto disponibile alla sostituzione di detti materiali, affermando che nelle prossime settimane con un primo stralcio del progetto si provvederà a mettere sotto traccia la linea elettrica e quella idrica.
Un primo passo avanti ha affermato il vice presidente Silvio Annaloro, a conclusione del cordiale incontro, ed allora in attesa di vedere l'evolversi dei primi interventi preannunciati, il Consiglio direttivo moniterà su tutti gli interventi che verranno posti in essere dall'amministrazione.    


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Bene così, Consiglio.
Monitora tu, che è l’occhiu do’ patruni, ca ‘ngrassa u cavaddu.
Dici “ma comu, u comuni non è puru patruni?”
Si, veru è, ma siccomu ca il comuni ciàvi troppi cavaddi, e puru qualchi sceccu, si c’è qualcunu ‘nteressatu ca ammutta, ddu cavaddu si n’acchiana chiù facilimenti e ‘ncantannu ‘ncantannu.
Unicu contrappuntu, considerata la grandissima curiosità dei chiazzisi ca smuntanu ognicchì pi taliari comu su’ fatti, eppoi nun li sa’ rimuntari o si ci rumpunu manu manu, pirchì nun si cci menti na bedda telecamera di controllu?
Pirchì si sa’, su’ curiusi sti chiazzisi.
Bene così, Consiglio..
Bene così, Comitato Quartiere Monte Nobile… e Vigile.
Un invidioso abbraccio.
Giovanni Piazza

Anonimo ha detto...

questo assessore fa miracoli