"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 30 ottobre 2012

Föddi d’ Ciazza di Lucia Todaro

Riceviamo e Pubblichiamo

E’ la poesia con cui si è aperto il calendario ‘Tempi d’ Ciazza’, del 2012.
Riproporla risulta di buon auspicio e di incoraggiamento alla nostra comunità e a chi ci rappresenta, giocando sul duplice significato del termine föddi.
                                                              







Föddi d’ Ciazza

Föddi d’ Ciazza,ê témpi,
ggh’ n’hana stat tanti!
Föddi d’ d’s’dèri…
föddi d’ pèni e cianti.
Föddi d’ sbr’vìgghi
Föddi d’ cunségghi,
cöddi p’avèr u pangh…
o p’ cuntèr u dann!
Föddi d’ prièri…
o d’ d’sp’raziöngh…
föddi d’ facciulèri…
o p’ z’rchè a casiöngh.
Föddi e d’v’ rt’mént…
p’ nan pìnzè ciù a nént!
Ô ciàngh â Cattradàu…
ntâ Ciàzza…ô Generàu…
sf’làdi d’ bannèri,
gh’rlànni e forestèri…
föddi p’ purtè nglòria
…e p’ sauvè a memoria!

Quann ggh’ su sti föddi…a cosa nan è mau…
S’ mov ncòrch cosa…ncorcùngh n’ ciamàu!
Spiöma chi èca u fatt… spiöma a cöst e cö…
d’sgiöma mpùr a nostra cû Don e senza Don!
Quann nan ggh’è sunàda…tann n’öma scantè…
ch’è béu quann p’nzöma: a storia sign ié
                                                                  
                                                                       L. Tod’ru
Trad. Folle di Piazza.
Le folle di Piazza, nel corso della storia, sono state tantissime! Folle di desideri…folle di pene e pianti. Folle di confusione e meraviglia…folle di consigli, quelle per chiedere il pane o per valutare i danni! Folle di preghiere…o di disperazione…folle di ipocriti o di attaccabrighe. Folle e divertimento per dimenticare i guai! In piazza Duomo, in piazza Garibaldi, al Generale Cascino…sfilate di bandiere, ghirlande e gente venuta da fuori…folle …per portare in gloria…e per mantenere viva la memoria!
Quando si formano queste folle…può essere un buon segno…si muove qualcosa…qualcuno ha saputo chiamarci! Chiediamo di cosa si tratta…ci informiamo con l’uno o con l’ altro…esprimiamo la nostra idea…senza distinzione! Quando non c’è rumore…allora dobbiamo preoccuparci…è bellissimo poter pensare: la storia sono io! (Lucia Todaro)
 

1 commento:

Anonimo ha detto...

ALLARME!!! IL PUNTERUOLO ROSSO PURTROPPO FORSE É ARRIVATO A PIAZZA ARMERINA!!!! E purtroppo al quartiere Monte, Avete visto la palma "monumentale" sotto il bastione della Cattedrale???un patrimonio ambientale che sparisce...