"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 9 gennaio 2013

Il Pensiero di Attilio Aloi


Bosco a forma di Italia, monti Sibillini nei pressi di
Castelluccio di Norcia (Perugia) Umbria

Dio non ha cessato di dar prova di Se

Cari amici, il tempo che stiamo vivendo, anche se non sembra dei migliori, è "Un tempo di grazia"
Non lasciamoci schiacciare dalle difficoltà e dalla paura del futuro.
Ravviviamo piuttosto la nostra fiducia e la nostra speranza nel Signore, impegnandoci a vivere una vita sacramentale più assidua preghiamo insieme... preghiamo gli uni per gli altri.

Salmo  64
Gioia delle creature di Dio per la sua provvidenza
Il Dio vivente.... non ha cessato di dar prova di sé concedendovi dal cielo
piogge e stagioni ricche di frutti, fornendovi di cibo
e riempiendo i vostri cuori di letizia (cfr At 14,15.17).



A te si deve lode, o Dio, in Sion; *
† a te si sciolga il voto in Gerusalemme.
A te, che ascolti la preghiera, *
viene ogni mortale.

Pesano su di noi le nostre colpe, *
ma tu perdoni i nostri peccati.

Beato chi hai scelto e chiamato vicino, *
abiterà nei tuoi atri.
Ci sazieremo dei beni della tua casa, *
della santità del tuo tempio.

Con i prodigi della tua giustizia, †
tu ci rispondi, o Dio, nostra salvezza, *
speranza dei confini della terra e dei mari lontani.

Tu rendi saldi i monti con la tua forza, *
cinto di potenza.

Tu fai tacere il fragore del mare, †
il fragore dei suoi flutti, *
tu plachi il tumulto dei popoli.

Gli abitanti degli estremi confini *
stupiscono davanti ai tuoi prodigi:
di gioia fai gridare la terra, *
le soglie dell'oriente e dell'occidente.

Tu visiti la terra e la disseti: *
la ricolmi delle sue ricchezze.
Il fiume di Dio è gonfio di acque; *
tu fai crescere il frumento per gli uomini.

Così prepari la terra: †
ne irrighi i solchi, ne spiani le zolle, *
la bagni con le piogge e benedici i suoi germogli.

Coroni l'anno con i tuoi benefici, *
al tuo passaggio stilla l'abbondanza.
Stillano i pascoli del deserto *
e le colline si cingono di esultanza.

I prati si coprono di greggi, †
di frumento si ammantano le valli; *
tutto canta e grida di gioia.

Gloria al Padre e al Figlio *
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre, *
nei secoli dei secoli.

                                                                               Pace e Gioia, Attilio Aloi

1 commento:

Anonimo ha detto...

A parte la poesia, la foto se è senza fotomontaggi è veramente molto originale. Complimenti
G.M.