"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 27 marzo 2013

Abolizione Province, via libera dal Commissario dello Stato

Il disegno di legge che sospende le elezioni provinciali e permette alla Regione di Commissariare le Province in Sicilia, in attesa di una legge di riforma entro il 31 dicembre che istituisca i liberi consorzi, martedì 26 marzo è passata al vaglio dell’ufficio del Commissario dello Stato per la Regione siciliana, “non sono stati ravvisati profili di incostituzionalità”.

In pratica, il Commissario dello Stato non ha sollevato eccezioni e dunque la legge può, adesso, andare in pubblicazione.

Per la buona pace di chi sperava, ed aspettava che il Commissario dello Stato bocciasse la cancellazione delle province, stamani l’Ufficio del Commissario dello Stato ha dato il via libera, il dott. Aronica ha commentato: "è stato fatto un buon lavoro, complimenti".

Che dire, per Piazza Armerina si aprono nuovi scenari, finalmente liberi dopo 87 anni dal giogo e dalla sudditanza politica ennese.



1 commento:

Anonimo ha detto...

Così noi Piazzesi non avremo più alibi o scuse per la nostra cattiva amministrazione. Sono curioso di sapere con chi ci consorzieremo !