"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

lunedì 25 marzo 2013

Domenica delle Palme, 24 marzo 2013

Nel calendario liturgico la Domenica delle Palme è celebrata la domenica precedente alla festività della Pasqua. Con essa ha inizio la settimana santa ma non termina la Quaresima, che finirà solo con la celebrazione dell'ora nona del giovedì santo, giorno in cui, con la celebrazione vespertina si darà inizio al Sacro Triduo Pasquale.

In questo giorno la Chiesa ricorda il trionfale ingresso di Gesù a Gerusalemme in sella ad un asino, osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (Gv. 12,12-15). La folla, radunata dalle voci dell'arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi di ulivo e di palma, abbondanti nella regione, e agitandoli festosamente gli rendevano onore.

In ricordo di questo, la liturgia della Domenica delle Palme, presieduta da Sua Ecc. l'Arcivescovo Mons. Michele Pennisi si è svolta iniziando da piano Fedele Calarco, nello spiazzo antistante la chiesa di San Francesco, dove si sono radunati i fedeli e il clero. Il Vescovo ha benedetto i rami di ulivo o di palma che sono portati dai fedeli, quindi si è dato inizio alla processione fin dentro la Basilica Cattedrale.
Qui giunti è seguita la celebrazione della Messa con la lunga lettura della Passione di Gesù.

                                   Filippo Rausa





Nessun commento: