"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 5 marzo 2013

GIOVANI E RELIGIONE


Davide Campione
In questa società sempre più ricca e benestante, presa da altri ideali di vita, i giovani sono sempre più lontani nel manifestare la loro fede.
Per la Chiesa è una sfida, che da tanti anni cerca di affrontare con coraggio ed impegno; ma se si vuole proiettare verso un mondo che cambia, deve essere la prima a trovare la strada giusta per arrivare al mondo giovanile, ma soprattutto capire ciò che essi vogliono.
Dal punto di vista religioso, l’impegno della Chiesa dovrebbe essere quello di portare messaggi di speranza e testimonianza autentica con dei  linguaggi più  moderni, per essere meglio percepita dalle nuove generazioni.
Il ruolo svolto dalla Chiesa è stato sempre complesso: fin dai tempi dei primi veri Cristiani, quando si difendevano i propri ideali, fino alla morte.
Al giorno d’oggi la Chiesa trova un enorme muro davanti: i Cristiani di nome ma non di fatto!!!!!Proprio per questo il linguaggio deve essere molto incisivo, che colpisca giovani ed adulti, donne e uomini, perché la fede non ha sesso ne età; che scavi nel profondo e faccia ragionare tutti per la vera conversione.                      
                                                          
                                                                                         Davide Campione
                                                                              Animatore di Pastorale Giovanile

Nessun commento: