"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

sabato 20 aprile 2013

Apertura processo di beatificazione di mons. Mario Sturzo, VII Vescovo di Piazza Armerina

Riceviamo e Pubblichiamo

Presso il Museo Diocesano di Piazza Armerina sito in piazza Cattedrale, domani 21 aprile alle ore 19.30, avverrà la sessione di apertura del processo diocesano sulla vita, virtù e fama di santità del Servo di Dio Mario Sturzo (Caltagirone 1861 – Piazza Armerina 1941), settimo vescovo di Piazza Armerina.

La sessione sarà presieduta da S.E. Mons. Michele Pennisi, amministratore diocesano che venerdì prossimo si insidierà nell’arcidiocesi di Monreale. Il tribunale sarà composto da Mons. Francesco Maria Tasciotti – giudice delegato, Mons. Vincenzo Murgano giudice delegato aggiunto; Mons. Salvatore Zagarella – promotore di giustizia; Sign. Giuseppe Gobbi – notaio attuario; don Pasquale di Dio – notaio aggiunto. I periti in materia storica ed archivistica saranno: don Angelo Passaro, mons. Gaetano Zito, don Francesco Lo Manto, don Agatino Acireale, prof. Eugenio Guccione, prof.ssa Venera Petralia.

I nominativi dei censori teologi resteranno segreti. Il Postulatore della causa sarà l’avvocato rotale Carlo Fusco di Roma e il Vice-postulatore don Pasquale Bellanti.
Dopo la lettura del decreto, tutti i membri del tribunale giureranno di svolgere il servizio richiesto con fedeltà e diligenza.

Tutti coloro che fossero in possesso di scritti (manoscritti, omelie, lettere, diari…) o ogni altro documento del servo di Dio Mons. Mario Sturzo, sono invitati di porli a disposizione, anche in fotocopia autentificata, presso l’Ufficio della Vice-Postulazione Curia diocesana, via La Bella, 3, 94015 Piazza Armerina.

Nessun commento: