"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

domenica 15 settembre 2013

Associazione 150strade, il tuo racconto sul web


Michele Suriana
Gentile presidente,

esprimo prima di tutto  il ringraziamento dei soci fondatori e mio per il collegamento al sito dell'associazione 150strade nel blog del Quartiere. Cortesia che ricambieremo al più presto.

L'associazione culturale 150strade è nata nel 2005 su iniziativa di tre lavoratori pendolari: Pasquale Larotonda, romano, Mimmo Palmieri, napoletano e il sottoscritto Michele Suriana, piazzese doc. nato a circa dieci metri in linea d'aria dalla Cattedrale. 

Ci incontravamo ogni mattina sul treno Velletri-Roma e ci siamo accorti della comune passione per la scrittura in prosa e in versi. Così dai soliti commenti sull'economia  e sulla politica nazionale provocati dalla grigia quotidianità ferroviaria,  abbiamo immaginato e poi deciso di fondare una associazione letteraria senza alcuno scopo economico, con l'intento  di promuovere e diffondere testi e pubblicazioni di narrativa, poesia e saggistica, sotto qualsiasi forma (cartaceo, su supporto informatico etc.) derivante da opere degli stessi associati .

Così dal 2006, insieme alle altre iniziative, abbiamo promosso ogni anno un concorso a tema  per scrittori di racconti brevi. Le opere pervenute nel corso delle varie edizioni, sono leggibili all'interno del sito 150strade.org. dove raccogliamo anche quelle dei ragazzi  di scuola media della  speciale sezione giovani.

E per chi frequenta poco il web ?

Pubblichiamo ogni anno un libro con i racconti pervenuti e tra questi, una giuria sceglie i migliori cinque da premiare nel corso di una apposita serata dove verranno letti pubblicamente da alcuni amici attori.

Siamo giunti all'ottava edizione nazionale e il tema di questo anno é… " Dietro l'angolo " :

Cosa c’è dietro l’angolo? Cosa abbiamo trovato che non ci aspettavamo? Nella storia dell’umanità, nelle nostre storie personali, nei nostri incontri inaspettati, quando il destino ci ha preparato una sorpresa. Quando le tessere del mosaico sembrano andare al loro posto, ecco che tutto torna in gioco e dobbiamo cambiare strada, fare una scelta diversa. L’occasione che nasce dal nulla e ci chiede di essere accolta. Non sappiamo cosa c’è dietro l’angolo e dobbiamo prepararci a tutto. Si possono ambientare le storie nel passato, presente o futuro ma sempre tenendo conto del mistero, della sorpresa, della possibilità che tutto cambi. Per l’edizione di quest’anno il regolamento del concorso è leggibile sul sito dell’associazione.

Quindi…  forza carù !  attendiamo i racconti fino al 31 ottobre. Chissà se uno dei gradini del podio 2013 ospiterà uno scrittore di Piazza !

Leggo giornalmente le novità pubblicate sul blog del Quartiere e ho sorriso e apprezzato molto la scenetta del maestro e amico Pino Testa.

Però da piazzese mi chiedo, ma nella nostra città ....... a cugéra i sa p’daveru i guai dâ p’gnàtta ?

                          Un cordialissimo saluto

                                                                                          Michele Suriana

Nessun commento: