"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

lunedì 28 ottobre 2013

Da indiscrezioni pare che il nome del nuovo Vescovo di Piazza Armerina sia stato fatto. Si attende la nomina.


Chi sarà il nuovo vescovo di Piazza Armerina? 

Sono trascorsi circa sei mesi da quando mons. Michele Pennisi si è insediato nell’Arcidiocesi di Monreale, era il 25 aprile c.a., anche se la sua nomina ad Arcivescovo risale a giorno 8 febbraio 2013. 

Di fatto dal 25 aprile la Diocesi di Piazza Armerina è sede vacante, nel frattempo in Vaticano al Santo Padre Benedetto XVI è succeduto Papa Francesco e con esso il nuovo corso che sta influendo la Chiesa con la nomina dei nuovi prelati a cominciare dalla squadra di diplomatici, il Segretario di Stato, i nuovi nunzi nella curia romana e con essa le nomine o eventuali spostamenti dei Vescovi nelle Diocesi italiane e del mondo. 

Da indiscrezioni pare che il nome del nuovo vescovo di Piazza Armerina sia stato fatto, ma che per ora, sino
a quando non sarà ufficialmente proclamato dal Santo Padre, vige il più assoluto silenzio.

E allora aspettando della Santa Sede la nomina del nuovo pastore della Chiesa Piazzese che dovrebbe avvenire da un momento all’altro, non ci resta che pregare il buon Dio, metterci nelle mani dello Spirito Santo, affinché il prossimo vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, sulla scia di Papa Francesco e raccogliendo l’eredità di mons. Michele Pennisi, sia portatore e promotore dei doni che il Signore custodisce nei suoi benevoli disegni in questa nostra Chiesa che è in Piazza Armerina.

                                            Filippo Rausa

Nessun commento: