"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

giovedì 9 gennaio 2014

Chi succeredà al vescovo Pennisi ?.....


Da qualche settimana in città, dopo che è uscita la notizia che il Papa, nella giornata di venerdì 10 gennaio, potrebbe procedere ad annunciare il nuovo Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, con insistenza impazza il toto-Vescovo.
mons. Gaetano Zito

Piazza Armerina è in trepidante attesa, ed aspetta già da mesi la nomina di un nuovo Pastore, che succede a Michele Pennisi nominato mesi fa Arcivescovo di Monreale.

Come è di consueto in queste occasioni, si fanno tanti nomi, ma quelli che ricorrono in questi giorni sono:

Monsignor Gaetano Zito - Vicario Episcopale per la Cultura dell’Arcidiocesi di Catania;

Monsignor Carmelo Cuttitta - Vescovo ausiliare e vicario generale dell’Arcidiocesi di Palermo.



mons. Carmelo Cuttitta

Nomi di uomini di  chiesa titolati ad assolvere un importante servizio per una delle maggiori diocesi di Sicilia, con una popolazione di 224 mila abitanti.

In attesa che Papa Francesco scelga per la nostra Chiesa di Piazza Armerina un nuovo Vescovo, il desiderio di tutti è di avere un “Pastore” che stia in mezzo alla gente e vicino ai problemi della gente, quale difensore del problema del lavoro, della salute e della vita in generale e della difesa della famiglia”.

                                          Filippo Rausa



 

3 commenti:

Anonimo ha detto...

CI VUOLE UN PASTORE BUONO CHE NON SI FACCIA CALPESTARE I PIEDI, UMILE CON L'ODORE DELLE PECORE....OGGI, SIA LA CHIESA CHE LA SOCIETA' SI TROVANO DAVANTI A PROBLEMI NON DI POCO CONTO. QUINDI AUGURIAMO CHE IL PAPA MANDI UN VESCOVO DEGNO E CAPACE DI RISOLVERE LE PROBLEMATICHE CHE AFFLIGGE LA NOSTRA SOCIETA' MODERNA.

Anonimo ha detto...

Si, ma l'importante che arrivi!! Altrimenti scriviamo direttamente al Papa per sollecitarlo...

Anonimo ha detto...

preghiamo affinché il nuovo vescovo di Piazza Armerina si prenda più cura delle realtà parrocchiali, sacerdoti e laici. Affinchè ci siano più santi e meno sapienti anche nella nostra diocesi. amen