"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

domenica 6 aprile 2014

Il saluto dei Quartieri al Vescovo

Oggi i Quartieri hanno scritto un’altra pagina della loro storia, infatti per la prima volta in assoluto hanno dato vita al Saluto al neo vescovo mons. Rosario Gisana prima della ordinazione episcopale nella Basilica Cattedrale, indossando il tradizionale abito storico del Palio.   


Il Magistrato dei Quartieri ha presenziato con le delegazioni dei quattro quartieri storici Monte, Castellina, Canali e Casalotto, a questa importante cerimonia, presenti i Capitani Alfredo Bandiera, Monte; Rosario Buzzone, Castellina; Salvatore Arena, Canali; Daniele Tornetta, Casalotto; Massimo Di Seri e Filippo Rausa del Magistrato, inoltre cinque Magistrati per quartiere con il rispettivo vessillifero, a cui va il più sincero ringraziamento per la presenza e per avere sopportato i capricci del maltempo.


Sotto una leggera pioggerellina e un’insistente vento i musici dei quartieri coordinati da Salvatore Marino, alle 16.30 circa, hanno accolto con lo squillo delle trombe ed il rullare dei tamburi, il lungo corteo religioso uscito in processione dal Museo Diocesano, formato da presbiteri, diaconi, dal cardinale Paolo Romeo, da mons. Antonio Staglianò che ha presieduto la celebrazione, dai vescovi con-consacranti mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, già vescovo di Piazza Armerina e mons. Paolo De Nicolò, vescovo titolare di Mariana in Corsica, già reggente della prefettura della Casa pontificia ed inoltre da tutti gli arcivescovi e vescovi della Sicilia.


Il corteo tra due ali di folla, ha accompagnato mons. Rosario Gisana nella vicina Cattedrale per la celebrazione eucaristica, qui i Quartieri schierati sui lati della scalinata della Basilica con i gonfaloni e le bandiere al passaggio del corteo hanno salutato ed accolto simbolicamente le eminenti autorità religiose e mons. Rosario Gisana nuovo pastore della Chiesa che è in Piazza Armerina.




Subito dopo l’ingresso del clero in Cattedrale, il Magistrato dei Quartieri si è ricomposto portandosi in prossimità di palazzo Trigona dove il corteo si è sciolto.    













Nessun commento: