"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

venerdì 4 luglio 2014

Interrogazione al Sindaco del Consigliere Laura Saffila

Piazza Armerina, 03 luglio 2014

                                                                                                 Al Sindaco dott. Filippo Miroddi
                   Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale
                   Ai Sigg. Consiglieri Comunali
E, p.c.  Spett. le Direttore Parco Archeologico Villa Romana del casale Arch. Rosa Oliva      
            Al Sig. Presidente Ass. Mira 1163
dott. Francesco Galati          
Al Gruppo Archeologico Litterio Villari
Ai Corrispondenti Giornale di Sicilia, La Sicilia
                                                                                              LORO SEDI


Oggetto: interrogazione urgente – rientro bene archeologico testa marmorea dama Flavia


Egregio sig. Sindaco,

La scrivente Laura Saffila consigliere comunale eletta nelle liste del Pdl rappresenta:

premesso che
negli anni passati fu inviata al museo Varisano di Enna la testa marmorea della dama Flavia, per una temporanea esposizione;
ritenuto che
la testa marmorea è un bene archeologico che deve essere visitato anche e soprattutto fruito nel proprio luogo di appartenenza da parte dei tantissimi turisti e visitatori che giornalmente visitano la nostra città;
preso atto che
da notizie di stampa il direttore del Parco Archeologico arch. Rosa Oliva, a cui la presente è indirizzata per conoscenza, ha programmato per il prossimo mese di ottobre l’apertura “della Mostra permanente dei marmi colorati e ritrovati presso la Villa Romana del Casale”
che
l’apertura e la visita della citata mostra avverrà presso il Museo Archeologico di Palazzo Trigona;
che

l’esposizione della testa marmorea della dama Flavia arricchirebbe e darebbe più lustro, dal punto di vista storico-culturale alla nostra città presso i visitatori e i tanti turisti che sicuramente saranno richiamati per tale evento;
per tutto ciò anzidetto
si chiede di attivarsi in tempi alquanto rapidi con il direttore del Parco Archeologico arch. Rosa Oliva e con la Soprintendenza di Enna, affinché, dopo tanti anni di esposizione al museo Varisano di Enna, la testa marmorea della dama Flavia faccia ritorno nel suo luogo naturale – Palazzo Trigona – in occasione della inauguranda, mese di ottobre 2014, Mostra Permanente dei “Marmi colorati e ritrovati”.

Pertanto, certa del Suo immediato intervento, per evitare lungaggini burocratiche e vengano rispettati i tempi tecnici del ritrasferimento a Piazza Armerina del bene archeologico (che appartiene alla Città);

Ai sensi dell’art. 24 del Consiglio comunale, la sottoscritta chiede la risposta alla presente interrogazione in sede di consiglio comunale.

Cordialmente, distinti saluti.

Laura Saffila
     


3 commenti:

Giovanni Piazza ha detto...

Condivido in toto. E' ormai tempo che donna Flavia torni a casa, mostrandosi e mostrando e dimostrando. Un plauso e tanti pròsita a Laura Saffila, la donna Laura di buonsenso che già mostra e dimostra.

nino ha detto...

E tutto cio' che e' sparpagliato musei musei...no? Il posto glielo possiamo trovare, anche con una megasottoscrizione.

Anonimo ha detto...

Complimenti al Consigliere Laura Saffila, finalmente una interrogazione come si deve. Senza polemica per le interrogazioni precedenti. A mio parere questo è il compito di un consigliere comunale, sviscerare le problematiche relative alla alla nostra comunità e farsi portavoce dei cittadini nel civico consesso.
Virgilio