"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

giovedì 10 luglio 2014

La politica al servizio dei cittadini

Massimiliano Lega e Laura Saffila

Da oltre cinque anni i residenti di via Carmelo Scibona, nel cuore del quartiere Monte, reclamavano la targa con il nome della strada, da quando un intervento di rifacimento del prospetto di una casa, ne aveva cancellato il nome. 

Tanti i disagi per i residenti di via Carmelo Scibona, diverse le istanze, tante promesse e altrettanti problemi con Enel, Telecom, Acquaenna per citarne alcuni, dovuti alla mancata consegna delle bollette, che il postino non recapitava alle molte famiglie domiciliate in detta via.

Ultimamente, della problematica, i quartieranti per voce di Massimiliano Lega, avevano interessato il consigliere comunale Laura Saffila, che dopo avere ascoltato le tante e diverse lamentele degli abitanti di detta via, con propria determinazione e per non attendere ulteriormente i tempi dell’elefantiaca macchina burocratica, grazie anche alla partecipazione di una nota ditta locale che realizza segnali stradali, ha commissionato la targa e nel pomeriggio di martedì 8 luglio l’ha ufficialmente consegnata ai quartieranti domiciliati nella via Carmelo Scibona.

Di lì a poco la targa è stata collocata dagli stessi residenti, che hanno apprezzato il gesto e la disponibilità del consigliere Laura Saffila, che ha tenuto precisare "la vera politica è quella rivolta al servizio dei cittadini, e bisogna viverla come passione civile".






4 commenti:

turibio ha detto...

complimenti alla consigliera Saffila per l'impegno profuso, ma credo che il vero ed unico colpevole del danno arrecato alla comunità, sia da ricercare nel proprietario dell'immobile che doveva rimettere la targa alla fine dei lavori.

Anonimo ha detto...

Grande Laura

Anonimo ha detto...

BRAVI E COMPLIMENTI
CARA LAURA TI SCRIVO IN MERITO AL CONSORZIO DEI COMUNI.
CERCA DI CONVINCERE I TUOI COLLEGHI CONSIGLIERI DI ADERIRE CON CATANIA-GELA, PER IL BENE E IL FUTURO DI PIAZZA
FALLO PER I PIAZZESI OFFESI DA DECENNI DA UNA POLITICA ENNESE A SENSO UNICO PIGLIATUTTO
FALLO PER I TUOI FIGLI PER AVERE UN FUTURO MIGLIORE
FALLO PER LA NOSTRA AMATA E TRADITA PIAZZA ARMERINA
AUGURI

Anonimo ha detto...

CARISSIMI FILIPPO E LAURA, NEL COMPLIMENTARVI CON VOI, VI VORREI SEGNALARE DI DARE UN'OCCHIATA SU STARTWESN, QUELLO CHE RIBILOTTA HA DETTO IN MERITO AL CONSORZIO DEI COMUNI.
VERAMENTE ASCOLTARLO DEVO DIRE CHE E' ABOMINEVOLE...E' DI PARTE ,QUELLA ennese LOGICAMENTE...
SONO STATI NEL PASSATO E QUINDI LA STORIA SI RIPETE,QUESTI CONSIGLIERI A VENDERE PIAZZA PER UN PIATTO DI LENTICCHIE...EVIDENTEMENTE ANDANDO CON CATANIA IL SIGNOROTTO NON HA NESSUNO CHE CONOSCE E QUINDI NON HA ORTICELLI DA COLTIVARE.
SONO PERSONE COME LUI CHE HANNO TRADITO L'ILLUSTRISSIMA CITTA' DI PIAZZA ARMERINA PER FINI PERSONALISTICI...
LAURA E FILIPPO LA GENTE DEVE SAPERE LE COSE COME STANNO
LA NOSTRA CITTA' HA BISOGNO DI GIUSTIZIA.
GRAZIE