"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 3 dicembre 2014

Ricordando don Michele Nicosiano

Il 3 dicembre di 18 anni fa (1996), moriva don Michele Nicosiano, il parroco della storica Parrocchia della Collegiata del Santissimo Crocifisso, nel cuore del nobile quartiere Monte.
Seppure sono trascorsi diciotto anni è ancora vivo il ricordo per tantissimi quartieranti e concittadini, di un sacerdote buono che spese tutte le sue energie al servizio della comunità parrocchiale e del grande territorio del quartiere.
Nella vita personale di ognuno ci sono cose e uomini di cui porterai sempre il ricordo e se queste cose sono condivise da tanti uomini, vale a dire che nel cuore di costoro è rimasto un solco profondo.
Quel solco ci rimanda ai giorni della nostra fanciullezza e quindi come non continuare a ricordare don Michele Nicosiano, uomo umile e disponibile che mai soffocò l’entusiasmo di un manipolo di ragazzi nell’Azione Cattolica, invogliandoci a costituire l’associazione sportiva, la Libertas Crocifisso poi denominata Real Monte, la costituzione della Confraternita del SS. Crocifisso, il sostegno alle iniziative del nascente Comitato di Quartiere fondato negli anni ’80 e che ospitò per oltre un ventennio nei locali della casa canonica di via Crocifisso 98, seguendone ed indirizzandone i primi passi nel veloce e sorprendente processo di crescita imboccato.
Ricordando padre Nicosiano il 3 dicembre del 2007 nell’undicesimo anniversario della sua scomparsa, dopo un lungo iter la nostra proposta di fargli intitolare un luogo pubblico alla memoria,quale tangibile testimonianza della gratitudine e dell’affetto dell’intera Comunità e del quartiere tutto, trovava luogo nell’attuale omonima piazza tra le Vie S. Martino e S. Nicolò proprio a due passi dalle chiese che lo avevano visto protagonista per i trentuno anni di sacerdozio nel nostro quartiere.
Il ricordo di don Michele Nicosiano per tramandare alle future generazioni la perenne gratitudine e riconoscenza del Quartiere Monte al Suo Sacerdote.


                                                                                  Filippo Rausa

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Presidente
per aver ricordato padre Michele Nicosiano. Fu mio insegnante di religione e per quanto, la differenza di età e ruolo potessero consentirlo, anche mio amico.
Ricordo la sua schiettezza, amenità e semplicità di Uomo buono, senza sovrastrutture, prima che sacerdote. Un esempio per tutti noi che lo abbiamo conosciuto.
Cordiali saluti
Michele Suriana

Maria Catena ha detto...

Grande Padre Nicosiano!!ne ho un ricordo bellissimo,sono cresciuta con lui.Maria Catena