"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

venerdì 2 gennaio 2015

Ripensando il 2014

Di seguito il consuntivo delle attività svolte dal Comitato Nobile Quartiere Monte nel corso dell'anno 2014, presentato all'assemblea dei soci dal presidente Filippo Rausa martedì 30 dicembre.

         Carissimi,

  Giunge al termine anche quest’anno solare, e mi è gradita l’occasione per rivolgere a tutti Voi un affettuoso saluto e per condividere qualche riflessione, ovvero il bilancio dell’anno che sta per terminare, con le varie e diverse attività, programmate e realizzate.
  Il 2014 senza ombra di dubbio è stato un anno esaltante, fantastico, trascorso nella consapevolezza di avere lavorato per portare avanti le attività del quartiere che con cadenza ciclica si susseguono.
  Un anno vissuto intensamente, pieno di iniziative che insieme a tutti voi uomini e donne, giovani e ragazzi, mettendoci come sempre la faccia, ci siamo scommessi, guardando al futuro e scrollandoci di dosso quella zavorra che ci voleva statici.

  Un ringraziamento agli instancabili componenti del “Governo del quartiere”, con Giuseppe Parlascino, Filippo Purrazza, Francesco Di Bartolo, Antonino Amato, Salvatore Oliva, Alfredo Bandiera, Bruno Aronica, Osvaldo Scarcelli, al gruppo femminile con Laura Saffila, Valeria Aloi, Monia Bandiera, Lidia Purrazza, Rita Di Dio Ciantia, Giusy Lo Presti, Laura Treno, Palmina Volpe, Dorothea Tornetta, Cinzia
Giarrizzo e tutte le altre,  a mons. Antonino Scarcione nostro consulente ecclesiastico, al gruppo giovani con  Moreno Purrazza, Cristian Rizzo, Filippo Illardo, Michele Favella, Vincenzo Marino, Pietro Rausa e tutti gli altri, a tutti i tesserati tra cui Giuseppe Bandiera, Dario Canfora, Roberto Rausa, Rosario Lo Presti che si sono alternati dandoci una mano d’aiuto.
  



Mi piace iniziare ricordando che il 2014 è stato l’anno della storica visita dal Papa, mai quartiere o associazione di Piazza Armerina aveva scritto al papa chiedendo di essere ricevuti in udienza.
  L’idea di celebrare i 50 anni dalla prima vittoria al Palio dei Normanni sul sagrato di piazza San Pietro nei consueti abiti storici e con il Vessillo papale di Maria SS. delle Vittorie, si è materializzato quel mercoledì 27 agosto, con la delegazione di oltre 150 quartieranti, guidata dal vescovo, Rosario Gisana, con la presenza del Sindaco Miroddi e del nostro mons. Scarcione è stata il trionfo del Quartiere sotto ogni punto di vista, la ciliegina sulla torta, che corona la quantità e qualità di iniziative che abbiamo prodotto in questo anno solare.
il corteo storico del Monte sul sagrato di piazza S.Pietro

 Iniziative culturali, religiose, sportive e goliardiche senza eguali in città, come occasione per cementare tradizioni religiose, orgoglio di quartiere e passione popolare; ripercorrendo e sfogliando le pagine del calendario abbiamo dato vita: 
*al grande Falò alla Befana il 6 gennaio, in via-piazzale Floresta;
*rappresentato il Palio dei Normanni il 1° marzo a Licata e il 27 maggio a Riesi;
*festeggiato il carnevale con l’Avis;
*collaborato Mons. Scarcione per la realizzazione della 47^ Giornata della Pace;
*realizzato il Calvario al castello Aragonese;
*realizzato la maestosa Tavola di San Giuseppe presso la scuola Capuana, con la partecipazione delle famiglie della scolaresca e del quartiere;
*partecipato come da consuetudine alla Lavanda dei piedi in Cattedrale,
Tavola di San Giuseppe 
*partecipato al Pellegrinaggio presso il Santuario di c/da Piazza vecchia, con partenza dalla chiesetta dell'Indirizzo; in quell’occasione offerto ai pellegrini dopo la Veglia, un piccolo ristoro con pane condito, ceci e vino.
*partecipato alla solenne processione religiosa di Maria SS. di Piazza Vecchia, con i cavalieri giostranti in quanto detentori del Palio;
*predisposto, per quota parte con gli altri quartieri, la organizzazione del pomeriggio campestre del 3 maggio in c/da Indirizzo, evento successivamente rinviato al 1° giugno per le avverse condizioni climatiche; 
*organizzato insieme agli altri tre quartieri la I^
Pellegrinaggio a S.Filippo Apostolo in Aidone
Marcialonga "Maria SS. di Piazza Vecchia", il 1° giugno
*organizzato la classica Cena Medievale al castello Aragonese, che quest’anno ha visto la presenza di Miss Italia 2012, Giusy Buscemi;
*organizzato la festa pre-Palio in piazza Cattedrale, 
*partecipato alla solenne processione religiosa di Maria SS. delle Vittorie;
*collaborato alla organizzazione del 1° Motoincontro a cura di Mosaici in Moto;
*collaborato alla organizzazione del 1° Raduno per Auto e Moto a cura di Sapea;
*organizzato con la sapiente regia di Mons.
Miss Italia 2012 Giusy Buscemi alla Cena Medievale 
Scarcione l'8° Giornata per la Custodia del Creato; 
*organizzato una gita turistica a Randazzo, Maniace e Bronte per la sagra del pistacchio;
*collaborato alla organizzazione di una gara di Mountain Bike per le vie del quartiere a cura dell’Ass. Sport. Special Team 22 di San Cataldo;
*organizzato il concorso di disegno su San Martino per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Capuana/Cordova, giunto alla sua 15^ edizione;
*realizzato la Capanna della Natività al castello;
*predisposto la Novena di Gesù bambino in via-piazzale Floresta.
*collaborato l’Oratorio Giovani Orizzonti ogni qualvolta ci è stata richiesta una mano d’aiuto.

La principessa Beatrice di Borbone nella sede 
  E non finisce qui, un susseguirsi di iniziative ed eventi che rispecchiano lo stile di un gruppo dirigente coeso che ormai da anni lavora dando il meglio di se stessi per il quartiere, senza aspettare come si suol dire “che la manna cada dal cielo”.
*Altra importante iniziativa è stata la nascita, martedì 8 aprile, del “Gruppo femminile” su iniziativa delle donne tesserate al Comitato. 

Ricorderemo il 2014 anche per alcune attività di promozione culturale del territorio:
*Il 18 maggio in sinergia con il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, abbiamo curato la visita privata della Principessa Beatrice di Borbone delle due Sicilie alla Villa Romana del casale e cosa ancor più importante per noi, averla ospitata nella vecchia sede del quartiere Monte di via Vittorio Emanuele II;
il Sindaco Miroddi colloca la corona
*l’8 dicembre abbiamo segnato un’altra data che verrà ricordata negli annali della storia piazzese, infatti rispolverando la memoria storica della lapide del 1692 dell’Immacolata Concezione di via Monte, ne abbiamo curato la pulizia e la collocazione di una copertura in ferro.  Su questa con una cerimonia ad hoc sono state poste due corone floreali per mano del Vescovo e del Sindaco;
*Abbiamo preso parte alla iniziativa “week end medievali”, sabato 12 aprile, accogliendo in costume storico i diversi tour operator, turisti e visitatori giunti a Piazza Armerina per scoprire la medioevalità della città;
*Abbiamo accolto in costume storico, in piazza Cattedrale, insieme agli altri tre quartieri, l’insediato del nuovo Vescovo mons. Rosario Gisana avvenuto sabato 5 aprile;
*Mantenendo vive le attività collaterali al Palio dei Normanni, abbiamo dato vita sempre con maggiore successo alla terza edizione del Battesimo di Quartiere, domenica 3 agosto, un battesimo laico, che ha lo scopo di "sacralizzare" l'appartenenza perpetua al proprio Quartiere;
battesimo di quartiere alla piccola Noemi D'Agata
*Insignito del riconoscimento di Consigliere ad Honorem del Quartiere, il quartierante Pippo Failla; 
*Altra bellissima iniziativa nata nel 2012 con la 20esima vittoria al Palio, la partecipazione al pellegrinaggio comunitario in onore di San Filippo Apostolo, nel Santuario di Aidone, con il Vessillo della Madonna delle Vittorie, giovedì 24 aprile.

  Naturalmente non possiamo non parlare del Palio dei Normanni e dei componenti della squadra che quest’anno ci ha rappresentato nel corso della Quintana, i fratelli Salvatore e Ivan Tagliarino, Salvatore Cifalù, Calogero Stivala, Salvatore Furiere, Filippo Diana. Una squadra fortissima che ai nastri di partenza era favorita, ma che ahimè ha dovuto sottostare alla vittoria dei rivali della Castellina. Ciononostante la nostra gratitudine ai Cavalieri che certamente si rifaranno nel 2015.
la squadra dei Cavalieri giostranti 2014
*Con uno sforzo economico non indifferente, abbiamo promosso la realizzazione di nove abiti da fare indossare ai componenti del quartiere per il Palio, realizzati da Pietro Rausa che ne ha curato disegni e manifattura. 
*Non sono mancati i momenti conviviali tra i soci, i simpatizzanti, con le Cene Conviviali, l'ultimo sabato del mese; la cena del Battesimo di quartiere, le iniziative campestri per cementare i rapporti tra i soci del quartiere.
*Sensibili alle problematiche di comuni amici e quartieranti, abbiamo portato la solidarietà del quartiere, ai dipendenti della Ipab, Casa di Riposo San Giuseppe, sulla triste vicenda del mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti dell'Istituto.  

presentazione di alcuni costumi del Palio
*Abbiamo promosso i festeggiamenti della signora Maria Oliva che il 16 aprile ha compiuto 105 anni.
  
il Sindaco Miroddi in un'assemblea di quartiere
Vicini e al servizio dei quartieranti ci siamo appellati all’Amministrazione guidata dal Sindaco Filippo Miroddi, con interpellanze, suggerimenti, proposte; i nostri interventi tra le cose più importanti anno visto:
*la proposta di Istituzione di un mercatino ortofrutticolo in piazza Castello - piano Carcere;
*la ripresa dell’iter per la realizzazione di un centro polisportivo nel cortile della scuola Trinità; e di qualche settimana la notizia comunicataci personalmente dal vice sindaco Giuseppe Mattia e dal Sindaco Filippo Miroddi della presentazione del progetto al Credito Sportivo, pari ad € 150.000;
*lo studio per la creazione di posti auto in via Misericordia;
*la ripresa dell’iter per la realizzazione di una via di fuga lungo le pendici del colle Mira;
*la rimodulazione delle strisce blu in via Cavour, piano Calarco, la segnalazione di avvallamenti del manto stradale in piazza Cattedrale e nelle vie del quartiere e tante altre piccole cose.

scambio di auguri natalizi insieme al Sindaco Miroddi, al vice sindaco Mattia,
a mons. Scarcione, ed ai Consiglieri Ferrara e Saffila
  Oggi celebriamo questo momento conviviale in questa nuova sede che speriamo a gennaio di potere inaugurare, della cosiddetta vecchia sede di Via Vittorio Emanuele II, porteremo sempre un ricordo vivo, per avere intrapreso quel cammino che ci vede oggi protagonisti indiscussi nello scenario associativo piazzese.
  Nel corso di questi mesi abbiamo incontrato gli amministratori al Municipio e diverse volte ci hanno onorato della loro presenza per discutere dei piccoli e grandi problemi che attanagliano il quartiere, ospiti in questa sede qualche giorno fa per gli auguri di Natale con il Sindaco Miroddi, il vicesindaco Mattia.
  Fatti è non parole, come diceva una famosa pubblicità, tutti documentati nei post che mensilmente creano la memoria storica del lavoro prodotto, archiviato nel blog del quartiere.  
 Concludo ringraziando tutti coloro che ci hanno collaborato, e quanti ci sostengono, aziende grandi e piccole che hanno deciso di scommettersi insieme a noi.

scambio di auguri di fine anno alla presenza del vicesindaco Mattia
  A coloro che invece ci guardano con sospetto, ai pigri di ogni età, diciamo loro, la strada ormai è tracciata, bisogna solo percorrerla nell’interesse del bene comune, dello sviluppo e della riqualificazione di un quartiere troppe volte decantato dalla politica e con ancor più facilità dimenticato. 

  Possiamo affermare che l’orgoglio che contraddistingue Noi che abitiamo e viviamo il nobile quartiere Monte, forse in città non ha eguali, sarà per le pietre millenarie che ci circondano per l’aria che respiriamo, certamente, noi siamo il risultato del nostro passato, un passato però vissuto da uomini nuovi che guardano indietro per non dimenticare chi siamo e da dove veniamo, dando cuore alle nostre tradizioni e giusto riconoscimento al lavoro dai nostri avi.

Per questo Vi ringrazio TUTTI, di cuore.
                     Il Presidente                     Filippo Rausa

1° Motoincontro
Veglia di preghiera a Piazza vecchia 26 aprile
ristoro post veglia per i fedeli a Piazza vecchia
Cena Conviviale
Weekend Medievali
Calvario al castello Aragonese
Giovedì Santo, lavanda dei piedi
i 105 anni di nonna Maria Oliva
Roma, in udienza dal papa
Roma - Parlamento italiano
concorso di disegno San Martino 
Giornata Custodia del Creato
premiazione di Pietro Rausa per l'innata vena artistica
Conferimento socio Onorario e battesimo di Pippo Failla

Nessun commento: