"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

giovedì 16 aprile 2015

Assemblea nazionale Siti Unesco a Piazza Armerina



Da giovedì 16 aprile e per tutto il fine settimana Piazza Armerina sarà il cuore pulsante delle città Unesco italiane che si riuniranno in assemblea.
Piazza Armerina oltre a diventare portavoce dell’Associazione siti Unesco, che comprende i 49 Siti italiani patrimonio mondiale UNESCO, di cui è presidente Giacomo Bassi, sindaco di San Gimignano, consolida il ruolo nell’importante organismo che vede il sindaco Filippo Miroddi nel prestigioso incarico alla vicepresidenza nazionale
Palazzo Trigona e la "Sala delle Luci" nell’antica Abbazia dei benedettini, attuale sede del Municipio saranno le location che vedrà l'organo assembleare dell' "Associazione Città e Siti italiani patrimonio mondiale" discutere le varie e diverse tematiche.
I siti Unesco svolgono un importante ruolo nazionale e internazionale per quanto attiene alle leggi per il reperimento di adeguate risorse (Legge 77/2006 e proposta di pari normativa a livello comunitario), piani di gestione e strumenti tecnici di tutela e valorizzazione, attività di promozione culturale e turistica, nonché promozione dei valori culturali in generale e, in particolare, nelle scuole.
La presidenza dei siti italiani patrimonio mondiale è uno dei “ruoli culturali italiani” più significanti anche in
termini di collaborazione con il ministero dei Beni e delle Attività culturali, in funzione della promozione dei beni culturali all'estero.
Saranno presenti  in città gli organismi direttivi dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, il segretario, Angelo Andreotti (Comune di Ferrara); i vice presidenti Antonia Pavesi (Comune di Verona), Alessio Pascucci (Comune di Cerveteri); i componenti del consiglio Direttivo composto da Claudio Ricci (Comune di Assisi), Roberta Fusari (Comune di Ferrara), Michele Maria Longo (Comune di Alberobello), Marcella Morandini (Fondazione Dolomiti Unesco), Massimo Guidi (Comune di Urbino), Sandro Pupillo (Comune di Vicenza), Dario Nardella (Comune di Firenze), Celestino Dall’Oglio (Comune di Mantova) e Emanuele Lilliu (Comune di Barumini). 
A tutti Loro un profiquo buon lavoro.
                                                                                             
                                                                                                    Filippo Rausa 
Di seguito il link del sito web:
http://www.sitiunesco.it/?p=7

Nessun commento: