"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 27 maggio 2015

Il Sindaco e i Quartieri salutano la Corale di Normandia

Come da programma, mercoledì 27 maggio, il sindaco Filippo Miroddi ha ricevuto nella Sala delle Luci, i 50 elementi della corale di Ouistreham, provenienti dalla Normandia, e impegnati in questi giorni in un tour siciliano per completare un percorso filologico, storico e culturale sulla venuta e presenza dei Normanni in Sicilia nel corso dell'anno 1000, e sull’eredità della loro cultura che ci portiamo dietro.

Gli ospiti, sono stati accolti dalle rappresentanze dei quattro Quartieri Storici cittadini, Monte, Castellina, Canale e Casalotto con i propri Gonfaloni e alcuni Notabili in costume storico del Palio dei Normanni, proprio per suggellare nel prossimo futuro un gemellaggio culturale fra la città di Piazza Armerina e quella di Benuville.



Con il saluto di cortesia del sindaco Miroddi, a tutta la corale e ai componenti dell'Associazione Culturale Normandia-Sicilia, presieduta dall’oriundo siciliano e sindaco di Benuville, il dott. Bellomo, è seguito lo scambio di doni e la consegna di una lettera inviata del Presidente della Regione Normandia.

Filippo Rausa, vice priore del Magistrato dei Quartieri, nel presentare le comparse dei quartieri, ha brevemente descritto la manifestazione del Palio dei Normanni, e la sua particolarità con la Quintana del Saraceno, invitando i presenti a ritornare in città per assistere alle celebrazioni della sua 60^ edizione, ed auspicando di potere andare a rappresentare in terra di Normandia la storica kermesse.

Infine a consegnato al sindaco di Benuville, ed al presidente della corale due piatti in ceramica con lo stemma araldico del Magistrato dei Quartieri.


1 commento:

Pippo FAILLA ha detto...

Sono fiero di questo avvenimento come cittadino Piazzese residente a Roma