"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

lunedì 25 maggio 2015

Voix normandes en Sicile

Riceviamo e Pubblichiamo

La Corale Polifonica “S. LAURELLA” ospiterà, mercoledì 27 maggio, alle ore 19:00, nella splendida cornice del Gran Priorato di Sant’Andrea, la corale di Ouistreham, proveniente dalla Normandia, impegnata nel suo tour siciliano per completare un percorso filologico, storico e culturale sulla dei venuta e presenza dei Normanni in Sicilia e sull’eredità della loro cultura che ci portiamo dietro.

L’Associazione Culturale Normandia-Sicilia, presieduta dall’oriundo siciliano e sindaco di Benuville, cittadina limitrofa di Ouistreham, Salvatore Bellomo, in collaborazione con la Polifonica S. Laurella, darà vita ad un originale spettacolo che con un mix di musiche medievali e rinascimentali, intercalati da recitativi sulla venuta dei Normanni ci porterà indietro nei secoli, al tempo dei “clerici vagantes” che nei nostri cantastorie hanno lasciato tracce indelebili di una cultura e di un modo di acculturare che per secoli ha dominato il modo di comunicare della nostra società. 

I 50 elementi della corale di Ouistreham si esibiranno anche a Cefalù e a Noto e per la nostra cittadina sarà l’ occasione per approfondire e sperimentare una ulteriore opportunità della straordinaria eredità monumentale e storica che i Normanni ci hanno lasciato. 

Il sindaco Filippo Miroddi riceverà la Corale nel salone delle luci per un saluto di cortesia agli ospiti ed al presidente della Normandia, ufficialmente rappresentato dal sindaco Bellomo. Prima del concerto visiteranno la Villa Romana salutati dalla direttrice del Museo, dottoressa Rosa Oliva. Pronta la disponibilità dei Quartieri della Città, protagonisti del Palio per suggellare, nella circostanza, con i Gonfaloni e alcuni Notabili in costume le premesse per un gemellaggio culturale e non solo fra le due cittadine.

Nessun commento: