"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 14 luglio 2015

Dall’On. Venturino le rassicurazioni che l'ufficio postale del quartiere Monte non chiuderà una settimana ne a luglio, ne ad agosto

COMUNICATO STAMPA

Filippo Rausa
Facendo seguito al nostro tempestivo grido d'allarme circa la paventata chiusura dell'ufficio postale del nobile quartiere Monte per una settimana a Luglio (dal 23 al 28), e ad Agosto (dal 13 al 18), il presidente del Comitato di quartiere Filippo Rausa, lo scorso 25 giugno interessava della problematica il Sindaco e la deputazione regionale.

Allo scopo l’On. Antonio Venturino, sollecitato dal presidente Rausa, immediatamente contattava la direzione centrale di Poste Italiane Spa a Roma cui rappresentava la situazione riguardante le condizioni del servizio a Piazza Armerina e la particolare funzione svolta dalla succursale situata nel centro storico.

Infatti – ha specificato Venturino – sia in merito alla tipologia di utenza locale fatta di persone anziane e con ridotte possibilità di spostamento, sia per la funzione di supporto che tale ufficio svolge rispetto ai visitatori e ai turisti in transito nell'area monumentale urbana, la soppressione del servizio sarebbe risultata dannosa e inopportuna.
Antonio Venturino
Queste argomentazioni sono state recepite da Poste Spa che a stretto giro, nell'arco di ventiquattr'ore, ha confermato l'apertura degli sportelli nel quartiere Monte smentendo la ventilata sospensione dei servizi.

In seguito al colloquio avuto l'On. Venturino ha potuto rassicurare il presidente del nobile quartiere Monte, gli utenti i dipendenti, lieto di informare la cittadinanza che la succursale “Monte” non verrà chiusa.

È stata anzi colta l’occasione per chiamare Poste Spa all'avvio in tempi stretti di un confronto con l’azienda in merito alla situazione del servizio nelle aree interne della regione per verificarne le criticità e l'opportunità d'interventi migliorativi ove possibile.

Nessun commento: