"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 1 settembre 2015

I GIORNATA MONDIALE PER LA CURA DEL CREATO

"Un umano rinnovato per abitare la terra"

“In comunione con i fratelli ortodossi e tutti gli uomini di buona volontà”, la Giornata (con programmazioni nell’ arco del mese) sarà celebrata in tutte le chiese del mondo. 
Così ha stabilito Papa Francesco in una lettera ai Presidenti dei Pontifici Consigli “Giustizia e Pace” (Card. Peter Turkson) e “Unità dei Cristiani” (Card. Kurt Koch). 
L’ istituzione è certamente il primo frutto dell’ Enciclica “Laudato si”. 
L’ auspicio di una giornata comune di tutti i cristiani cattolici e ortodossi era stato formulato dal metropolita di Pergamo, Zizoulas, a nome del Patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo-

L’ Ufficio Diocesano per l' Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso di Piazza Armerina aderisce “in toto” e considera la Giornata per la Cura del Creato, 
“PREZIOSA OPPORTUNITA’, PER CHIEDERE PERDONO DEI PECCATI COMMESSI CONTRO IL MONDO IN CUI VIVIMO”. 
Le Iniziative e il Programma, che tra l’ altro prevede la presentazione dell’ Enciclica papale, saranno pubblicati tra qualche giorno.

                        Mons. Antonino Scarcione

Nessun commento: