"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

lunedì 7 dicembre 2015

“CABARETTIAMO 2” prima serata, registrato il tutto esaurito.

Riceviamo e Pubblichiamo

Il 5 dicembre si è svolta la prima serata del festival della comicità CABARETTIAMO 2, presso il cine teatro Giò Social House di Piazza Armerina.
Registrato il tutto esaurito. Un folto pubblico è accorso alla prima di questo evento che ha visto sul palco sfidarsi i comici a concorso: “Cu è” di Palermo, Sabrina di Enna, e gli “Emavanti” di Sciacca.
Con grande sorpresa, la giuria tecnica composta da Manola Turi coreografa, Turi Amore attore, Antonio Cascio attore, hanno decretato la prima finalista: Sabrina, tra l’altro alla sua prima esperienza. “Credo sia stata premiata la spontaneità mista alla palese emozione della prima volta sul palco” sostiene Andrea Lombardo organizzatore della serata. E proprio Andrea, conosciuto insieme ad Angelo Franzone con lo pseudonimo “SenzaRadio”, insieme alla grintosa show-girl Mariangela Turi, sono stati degni mattatori e fantasisti infarcendo la serata con sketch, balli e momenti di ironia.
Spazio anche per la magia comica del Mago Clap, ospite della serata. Presenti in sala le telecamere delle tv partner che manderanno in onda a breve l’intera serata.
“Adesso ci stiamo preparando per la seconda serata… vogliamo che tutto sia perfetto, per creare uno spettacolo sempre migliore” Dichiara Mariangela Turi.
Per il 21 dicembre i comici in scaletta sono: Antonella Mollica, Pipitonella, i Clown-Destini, i Monelli Diversi, il duo “Lorenzo e Michele”, alcuni di loro già conosciuti per varie esperienze televisive.
Soddisfatto anche il presidente del Rotary Club di Piazza Armerina, Piergiovanni Oberto , che dal palco ha sottolineato l’importanza del  progetto  “PolioPlus”, che mira all’eradicazione della Poliomolite e che vede proprio nel Rotary il maggior contribuente privato.
Difatti una percentuale degli incassi del biglietto saranno devoluti per questo scopo.


Nessun commento: