"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 19 aprile 2016

CORSO DI AGGIORNAMENTO sull' ISLAM

Programmato dall’ Ufficio Regionale per l’ Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso, organismo della CESI, ha avuto luogo presso il Seminario Vescovile di Caltanissetta, il Corso di Aggiornamento sull’Islam. 
Un centinaio i partecipanti: tra gli altri, i direttori e i rappresentanti degli Uffici di quasi tutte le diocesi della Sicilia. I lavori sono stati presieduti dal vescovo, Mons. A.Raspanti, delegato dalla Conferenza Episcopale e diretti dal diacono Paolo Gionfriddo. 
Ha porto il saluto il Vescovo Mons. M.Russotto, mentre gli onori di casa li ha fatti il Rettore del Seminario. I temi trattati: “L’ Islam oggi: situazioni storico-geografiche; dinamiche prevalenti, ad intra e ad extra; relazioni tra Islam e altre religioni” (Prof.Samir Khalil S.). “Teologie a confronto” (Prof. P.Marcello Di Tora). 
“L’ Islam e i conflitti nazionali e internazionali” (Prof. Alessandro M.Pessolano). “Risvolti sociali, normativi e pastorali della presenza islamica in Sicilia” (Proff.Bruno Di Maio e Prof.ssa Irene Gionfriddo”) .

E’ emersa a tutto tondo la diversità e complessità del mondo islamico. Nel magistrale intervento del Prof. P.Samir Khalil S., sono affiorate importanti riferimenti a possibili spunti di dialogo. 
Ad es., tra parrocchia e gruppi musulmani sulle feste. L’ invito a non aver paura a coltivare il dialogo e l’ amicizia tra donne cristiane e musulmane, anche su argomenti “marginali”, oppure sui figli, aiutandole a “respirare la cultura” italiana, anche se questa appare impresa difficile. 
Infatti, l’ Islam è un’ esperienza “globale”. E’ fondamentale far cadere i pregiudizi e migliorare la reciproca conoscenza: come un uomo può avere quattro donne. Fare e rispondere alle domande sulla fede. Come pregate cinque volte al giorno. Presentare la nostra fede in modo accessibile.

Dalla diocesi hanno partecipato: Filippo Marino, Bruno Aronica, Emilio Greco e Silvano Pintus

                                                                                            Filippo Rausa

Nessun commento: