"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

venerdì 27 maggio 2016

Nella chiesa della Madonna della Neve, il saluto del Vescovo ai soci del quartiere in partenza per il "pellegrinaggio del Giubileo".

Questo pomeriggio presso l'Istituto delle suore della Madonna della Neve, dopo la cerimonia di Benedizione della statua del beato Pietro Bonilli, collocata nel cortile dell'Istituto, evento organizzato dal "Centro Giovanile Giovani Orizzonti", presieduto da Davide Campione, in collaborazione con altre associazioni di volontariato, i soci del nobile quartiere Monte che prenderanno parte al pellegrinaggio, hanno incontrato il vescovo della Diocesi piazzese, mons. Rosario Gisana, per un saluto e la paterna benedizione.

Il presidente Filippo Rausa, nel porgere il saluto di tutti i soci presenti, ha comunicato le tappe del "pellegrinaggio del Giubileo", Assisi, città di San Francesco; Cascia e Roccaporena, i luoghi di Santa Rita; Spoleto città del beato Pietro Bonilli, ed infine Roma per attraversare la Porta Santa. 

Naturalmente lo spirito di partecipazione, ha detto Rausa, proprio per celebrare l'anno Giubilare sarà di farlo con il cuore e con tanta fede, affinché la fede che è dentro ognuno di noi, possa aprire quelle porte della riconoscenza, dell’amicizia, del perdono, che spesse volte per l'orgoglio che contraddistingue gli uomini rimangono sbarrate.

Il vescovo mons. Rosario Gisana ha espresso tutta la sua gioia nel vedere una comunità, quella del nobile quartiere Monte in cammino, animata da sani principi morali e propositiva per il territorio; il Giubileo così come annunciato da papa Francesco, ha esortato mons. Gisana, che possa servire a recuperare il senso dell' amicizia, dell' ascolto e del perdono reciproco. 



Potrebbe interessarti:http://www.today.it/cronaca/giubileo-papa-francesco-perche.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Infine, a concluso con la sua paterna benedizione augurando a tutti, un buon viaggio e un rinnovato cammino nella fede di Nostro Signore Gesù.

Presente all'incontro, il nostro grande consulente ecclesiastico, mons. Antonino Scarcione, saggia guida preziosa. 

 
 


Nessun commento: