"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

martedì 29 novembre 2016

Museo Diocesano, Mostra dedicata al Patrimonio Culturale della Città

Policromia, segni di architettura contemporanea per la città storica di Piazza Armerina è il titolo della mostra tematica dedicata al patrimonio culturale costruito cittadino, che si terrà presso i locali del Museo Diocesano dal 2 Dicembre 2016 al 4 Gennaio 2017. 
L’esposizione, che ha ricevuto il patrocinio del CNAPPC e della Regione Sicilia, raccoglie 10 proposte di progetto di un gruppo di architetti siciliani, elaborate nell’ambito della redazione delle relative tesi di laurea e discusse dal 2011 ad oggi. “L’idea nasce come risposta propositiva alla ormai consolidata carenza di attenzione verso il patrimonio culturale costruito di una cittadina storica come Piazza Armerina – raccontano gli architetti del comitato organizzatore – e, allo stesso tempo, dalla volontà di richiamare l’attenzione, locale e non, verso soluzioni di progetto sostenibili e rispettose dei singoli luoghi”.

Grande attenzione anche al coinvolgimento degli studenti, attraverso incontri con istituti superiori e laboratori universitari di restauro architettonico. 
La partecipazione alla giornata inaugurale è valida come corso di aggiornamento professionale: agli architetti partecipanti saranno riconosciuti 4 crediti. Il Comitato Organizzatore gli architetti Salvatore Ciantia, Luca Fauzia, Chiara Ficarra e Daniele Militello, con la partecipazione dei colleghi Chiara Alberghina, Claudia Cangemi, Salvatore Conoscenti, Sonia Colletta, Filippo La Leggia, Roberto La Monica , Federica Novello e Marco Raffiotta. 
Elenco delle architetture oggetto di studio - chiesa di S. Francesco - chiesa di S. Pietro - ex chiesa di S. Anna - chiesa dei Teatini, chiesa di S. Chiara (ex Ist. Magistrale) e Torre del Padresanto - chiesa di S. Andrea - ex Istituto Tecnico Industriale Statale - ex cinema Ariston - ex Palazzo Vescovile (attuale Museo Diocesano) policromia è su Facebook.
 

Nessun commento: