"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

mercoledì 11 gennaio 2017

La visita del Vescovo nella sede del quartiere, per l'apertura del nuovo Anno Sociale

Lunedì 9 gennaio alle ore 19:00, il Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, mons. Rosario Gisana, accompagnato dal consulente ecclesiastico del Quartiere Monte, mons. Antonino Scarcione, è stato accolto con trepidante gioia nei locali della sede del nobile quartiere Monte Mira, dal Consiglio Direttivo e da una numerosa e partecipata assemblea di soci presenti per la circostanza.

L'occasione della visita pastorale del Vescovo, l'apertura del nuovo Anno Sociale e la consegna di un quadro raffigurante San Francesco, con dedica, a ricordo del "Pellegrinaggio del Giubileo della Misericordia" organizzato dal Quartiere nel corso del mese di giugno 2016, con tappe nei luoghi della fede, tra cui il santuario di san Francesco ad Assisi, santo a cui il Vescovo Rosario Gisana è molto devoto, infatti non a caso la data della sua ordinazione sacerdotale avvenne proprio il 4 ottobre 1986, nel giorno della ricorrenza del santo Patrono d'Italia.

Con i saluti di rito, a tutti i convenuti il segretario Bruno Pietro Aronica, introduceva la serata, presentando il Comitato di quartiere e la sua crescente evoluzione che dal 1983, anno di fondazione, porta ai nostri giorni. 

Il significato del senso di appartenenza al quartiere che negli anni è cresciuto sempre più, grazie e soprattutto al Palio dei Normanni, il sentimento religioso legato alla Madonna delle Vittorie e tutte le varie e diverse attività che si sviluppano da questo fervore religioso legato alle tradizioni dei nostri antenati.  

Infine, la richiesta di potere "adottare una chiesa" del quartiere, per rendere viva la casa del Signore, per farla diventare un luogo di incontro, socializzazione e preghiera, come da esperienza delle Contrade di Siena e dei quartieri di Arezzo per citare delle realtà affini alla nostra cultura nella tradizione paliesca.

Seguiva l'intervento del portavoce, Enzo Conti, che esaltava la figura del Vescovo, padre e pastore della comunità diocesana, esempio vivente delle parole del Santo Padre Francesco.

Il Presidente, Filippo Rausa, relazionava sulle attività svolte nel corso dell'anno solare 2016, un anno vissuto intensamente, pieno di iniziative, trascorso nella consapevolezza di aver lavorato per portare avanti le attività del quartiere che con cadenza ciclica nel corso dei messi si sono susseguite.

Nella analitica e dettagliata relazione, che in un prossimo post pubblicheremo, sono stati elencati tutti gli eventi realizzati e le iniziative a cui il Quartiere ha partecipato; dalle parole di Rausa è emerso l'orgoglio che contraddistingue tutti i componenti del "Governo del Quartiere" e la fierezza che li contraddistingue che non ha eguali in Città.

Subito dopo l’intervento di Rausa a preso la parola il Vescovo, mons. Rosario Gisana, con parole di apprezzamento per l’opera che da decenni svolge il nobile quartiere Monte sul territorio, ribadendo che la società ha bisogno di persone che si dedichino con disinteresse al bene comune, alla risoluzione dei piccoli e grandi problemi di un territorio, auspicando la stessa solerzia in tutti i quartieri cittadini, per creare quel volano che dia sempre impulso e sia da pungolo alle Amministrazioni che si succedono.

Per tutto ciò ha esortato ad adoperarsi sempre per il bene comune, inoltre nel suo intervento non sono mancati momenti per degli spunti di riflessione. 

A conclusione, il presidente Rausa ha fatto dono al Vescovo di una stampa riproducente il santo poverello di Assisi, con dedica, "in ricordo di un momento di preghiera sulla tomba di San Francesco" a memoria del pellegrinaggio del Giubileo della Misericordia.

La serata si è conclusa nella sala del Consiglio con un brindisi e le consuete foto ricordo.

Tra i soci del quartiere, presenti alcuni componenti dell'Associazione "Mosaici in Moto" con il presidente Enzo Piazza, che nella sala del Consiglio, ha fatto dono al Quartiere di un poster fotografico con le varie escursioni dei centauri nelle principali città di Sicilia.   

Qualche istante prima del brindisi, giungevano in sede la Consigliera Comunale, Laura Saffila e il sindaco, Filippo Miroddi, assenti all'incontro, in quanto impegnati per la seduta del Consiglio comunale.

***********
Di seguito i componenti del 
Governo del Quartiere:

Consiglio Direttivo
Filippo Rausa, Purrazza Filippo, Parlascino Giuseppe, Oliva Salvatore, Di Bartolo Francesco, Aronica Bruno, Bandiera Alfredo, Conti Enzo, Carbone Ugo, Amato Antonino, Scarcelli Osvaldo.
Gruppo Donne 
Aloi Valeria, Concetta Selvaggio, Treno Laura, Di Dio Ciantia Rita, Lo Presti Giuseppina, Bandiera Monia, Purrazza Lidia, Saffila Laura, Valentina Conti, Maria Ficarra, Sonia Guaietta, Melina Zingale.

Consulente Ecclesiastico
Mons. Antonino Scarcione










                                      



Nessun commento: