"Non dubitare che un gruppo di cittadini impegnati e consapevoli possa cambiare il mondo: in effetti è solo così che è sempre andata" (Margaret Mead)

Quello che fai per te stesso morirà con te,quello che fai per gli altri rimarrà per sempre


Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

Palio dei Normanni, 12/13/14 agosto

giovedì 15 febbraio 2018

Proposta realizzazione attrezzerie per il Palio dei Normanni

Piazza Armerina, 14 febbraio 2018

                                                                                          
Al Sig. Sindaco Filippo Miroddi
All’Assessore al Palio Carmelo Gagliano
Al Dirigente dell’Assessorato Assunta Parlascino
                                      LORO SEDI
                                                                        
Oggetto: Proposta realizzazione attrezzerie per Palio dei Normanni  

Lo scrivente Stefano Di Dio, Coordinatore Generale del Palio dei Normanni, di concerto con i componenti Massimo Di Seri, Salvatore Arena e Filippo Rausa, comunica quanto segue:

Dall’analisi delle attrezzerie che ogni anno si noleggiano per il Palio dei Normanni dalla ditta Rancati, abbiamo verificato che alcune di queste attrezzerie, lance di diversi modelli per un totale di 104 pezzi, spadoni, asce, archi, la mazza del mazziere possono essere realizzate in loco da maestranze locali.

Le lance, ad esempio, oltre alla struttura di legno, un bastone di circa cm 2.50, hanno la punta in lamiera e si differenziano solo per il modello.

Gli spadoni e l’ascia, in uso al boia e ai suoi aiutanti, sono anch’esse realizzate in lamiera.
La mazza, in uso al mazziere, che apre il Palio coordinando il suono dei Tamburi Battistrada, è realizzata in legno con un pomello metallico; gli archi con le frecce e la faretra, sono anch’esse di facile realizzazione.

Detto ciò, è ben chiaro di come la realizzazione di queste attrezzerie sin da ora, permetterebbe alle casse comunali un risparmio verificabile già a partire dal 2019, ed inoltre se detta operazione di realizzazione delle attrezzerie e/o acquisto dei materiali avesse un seguito nei prossimi anni, consentirebbe nel giro di un quinquennio l’abbattimento di almeno due/terzi delle somme che attualmente il Comune impegna per i noleggi.

Pertanto,   qualora   codesta   Spett.le  Amministrazione   decida   intraprendere   l’iter   amministrativa dell’acquisizione diretta di proprietà delle varie attrezzerie, senza più richiedere l’affitto delle stesse, che, oltretutto ogni anno aumenta economicamente, senza alcun dubbio ammortizzerebbe negli anni il costo iniziale con beneficio economico futuro per le casse comunali e naturalmente la proprietà del materiale paliesco, di cui una rappresentanza potrebbe essere esposto al Museo del Palio, sarebbe del Comune.

I sopra citati rappresentanti si impegnano a presentare il preventivo spesa per il numero dettagliato delle varie attrezzerie da fare realizzare a Ditte locali per il consequenziale impegno di spesa che codesta Amministrazione dovrà prevedere in apposito cap. di Bilancio.

In attesa di una risposta si porgono cordiali saluti.


FIRMATO
I Presidenti dei Quartieri      
                                                                       
Il Priore, Stefano Di Dio_______________________
                                                                    
Monte, Filippo Rausa_________________________                                       

Castellina, Massimo Di Seri____________________                  

Canali, Salvatore Arena_______________________

Casalotto, Aldo Arena________________________

Nessun commento: